laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Una tavola rotonda coi candidati a sindaco promossa dalla CISL

Più informazioni su

LA SPEZIA – La CISL spezzina presieduta da Antonio Carro (recentemente riconfermato) ha imbastito nel salone multimediale di Teleliguriasud una tavola rotonda coi candidati a sindaco per analizzare le loro proposte elettorali. A differenza di altre associazioni che hanno presentato delle proposte ai candidati (come ANCE e Confindustria) in questo caso la CISL attraverso il giornalista Fausto Rossi ha rivolto alcune domande su argomenti specifici ai candidati che hanno avuto cinque minuti di tempo per rispondere ad ogni gruppo di domande.

I candidati hanno risposto in ordine alfabetico: Donatella Del Turco, Lorenzo Forcieri, Giulio Guerri, Massimo Lombardi, Paolo Manfredini, Guido Melley, Pierluigi Peracchini, Cristiano Ruggia. Alcuni sono stati più specifici nel presentare i loro progetti, altri più generici. Comunque a grandi linee non è che i programmi si distinguessero in maniera netta, bensì quasi simili. E’ questa una delle caratteristiche delle campagne elettorali visto che l’esistente da migliorare è quel che è. Molto quindi si gioca sulla fiducia al candidato ed ai componenti della lista in base alle esperienze passate, al curriculum, al bagaglio personale. Antonio Carro ha introdotto il dibattito puntando l’attenzione sul lavoro, tematica che è il pane quotidiano della CISL in una città dove ci sono 10.000 disoccupati.

Le prime domande, le più focalizzanti, riguardavano il lavoro, il porto, il polo della difesa, il turismo, l’ambiente. Generalmente i candidati hanno risposto con progetti simili, ad esempio l’allaccio delle fognature, la bonifica dei siti inquinati, il dragaggio, il legame tra turismo e commercio per dare nuovi posti di lavoro, la formazione di nuove professionalità all’interno dell’arsenale. Altri hanno portato proposte più specifiche come la creazione di una vasta rete sentieristica, la creazione di un turismo emozionale, la valorizzazione a livello di eccellenza dell’industria nautica. Un dibattito comunque molto interessante comunque quello promosso dalla CISL che ha messo intorno a un tavolo tutti i candidati.

Peraltro, di persona, (e di facciata) molto cordiali tra loro a differenza dei veleni sui media….

Simona Pardini

Più informazioni su