laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Di Carlo: «Noi dobbiamo vincere, ma non dipende solo da noi. Dobbiamo essere più incisivi sotto rete»

Più informazioni su

LA SPEZIA – «Non è ancora stato tutto scritto. Non lasciamo nulla di intentato, a prescindere da quello che succederà sugli altri campi. L’importante è fare il nostro, ovvero vincere le prossime due sfide a partire dal derby. E se poi da Benevento, Verona o Terni arriveranno buone notizie, staremo a vedere». Chi parla è l’allenatore dello Spezia Mimmo Di Carlo, il quale tiene a sottolineare che «indietro non si può tornare, ma non si può neppure rimanere fermi». Per il Pisa è un vantaggio giocare con la mente sgombra? «Spero che non ci faremo prendere in velocità, in attacco dovremo essere più cattivi, saranno fondamentali il sacrificio». Sul fronte formazione, Di Carlo dovrà fare a meno di Migliore, Piccolo (quest’ultimo sarà assente anche giovedì prossimo a Vicenza)Pulzetti e Signorelli. Ipotizzando una difesa a quattro, davanti a Chichizola, Vignali e Ceccaroni con centrali Nahuel valentini e capitan Terzi; a centrocampo Mastinu e Fabbrini con Maggiore (o Sciaudone) e Djokovic; in attacco Granoche e Giannetti, ma Nenè potrebbe anche giocare fin dall’inizio. In caso di reparto arretrato con tre giocatori, Vignali scala a centrocampo, Mastinu si sposta a sinistra e Fabbrini si colloca dietro alle due punte. Per quanto riguarda i precedenti, 15 i successi degli spezzini, 5 quelli toscani e 8 i pareggi. L’ultimo confronto tra Spezia e Pisa si disputò nove anni fa il 12 gennaio 2008 e lo Spezia di Soda perse 4 a 1 contro i nerazzurri dell’attuale Giampiero Ventura. Arbitro del derby di oggi Serra di Torino.

OGGI AL PICCO (ORE 15)

SPEZIA: Chichizola, Vignali, Ceccaroni, N. Valentini, Terzi, Mastinu, Maggiore, Djokovic, Fabbrini, Granoche, Giannetti. (in panchina A. Valentini, Datkovic, Crocchianti, Errasti, Sciaudone, De Col, Okereke, Baez, Nenè). Allenatore: DI Carlo.

PISA: Cardelli, Birindelli, Lisuzzo, Del Fabro, Longhi, Lazzari, Verna, Angiulli, Masucci, Lores Varela, Mannini. (in panchina Campani, Crescenzi, Zonta, Peralta, Gatto, Zammarini, Polverini, Degl’Innocenti, Favale). Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Serra di Torino.

Più informazioni su