laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Di Carlo: «Abbiamo meritato i playoff, la squadra ha avuto carattere, non ha mai mollato, a Benevento martedì per vincere, non c’è altro risultato»

Più informazioni su

VICENZA – Lo Spezia conquista per il quarto anno consecutivo i playoff. Il primo obiettivo è stato centrato e l’allenatore Mimmo Di Carlo è veramente soddisfatto. “Abbiamo vinto e questa era la cosa che più  contava. Decisivi sono stati il gioco e l’intensità contro un Vicenza mai domo. Bravi i ragazzi nel primo tempo quando hanno alzato i ritmi del gioco, creando diverse occasioni. Meritavamo il raddoppio ma siamo stati poco concreti. Comunque quanto a impegno sono andati tutti bene, E ora ci giochiamo i playoff. E pensare che fino due settimane fa sembrava tutto finito. I ragazzi ci hanno creduto e anche la società e il patron Volpi ci sono stati vicini”.

Ora si entra nella fase calda con la prima tappa di martedì sera a Benevento. Un  campo ostico dove lo Spezia all’andata perse 1 a 0. “Sarà una gara difficile e siamo pronti a dire la nostra per giocarcela al cento per cento.  Dovremo vincere, non c’è altra scelta. Senza fare calcoli anche perché quando li abbiamo fatti, non c’è mai andata bene”.

Come vede lo Spezia attualmente anche come mentalità? “Abbiamo un  gioco e tanti giovani interessanti. Decisivi in questi playoff avere sia la tenuta fisica sia mentale. Andremo in Campania con grande fiducia su un campo difficile dove all’andata abbiamo perso di misura ma ingiustamente. Al Vigorito giocheremo con tanto ardore, questo è poco ma sicuro”.

Il Vicenza con la sconfitta ad opera dello Spezia è retrocesso. Le dispiace? “Mi dispiace davvero – conclude Mimmo Di Carlo – ma mi auguro che possa risalire subito in serie B”.

Più informazioni su