laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Monte Gottero e tradizione

Più informazioni su

Una manutenzione che caratterizza i sentieri ed impreziosisce il territorio.

LA SPEZIA – Impegnata a promuovere le aree sentieristiche dal mar Ligure alla montagna Appenninica, l’associazione Mangia Trekking, in un rapporto di collaborazione con gli Enti Parco, è solita realizzare piccoli manufatti di caratterizzazione ed indicazione delle vie. L’associazione nelle costruzioni, usa quei legnami, che sicuramente più di altri esprimono l’essenza dei territori. Le botti di castagno. Così dall’isola Palmaria nel Parco di Porto Venere, all’area che attraversa la città di La Spezia e la Val di Vara, fino alla storica Lunigiana, è oggi possibile osservare i lavori artigianali realizzati da persone dell’associazione di alpinismo lento. Piccole ma significative opere,   che mentre sono un bell’arredo, assicurano alle vie un bel testimone della cultura vera ed antica dei luoghi. Con tale spirito, in questi giorni è proseguita a Mangia nel territorio del Comune di Sesta Godano, la manutenzione di alcuni manufatti che caratterizzano l’area del massiccio del monte Gottero, ai confini tra la Val di Vara, la Lunigiana e l’Emilia.

gottero-3

L’associazione Mangia Trekking, mentre purtroppo rileva che alcuni pezzi vengono asportati, osserva la loro significativa espressione di cultura e tradizione, ed auspica che tali legnami vengano sempre più utilizzati ovunque per valorizzare i luoghi, in diverse circostanze, dagli usi lungo i sentieri fino agli arredi dei borghi.

gottero-2

Nella circostanza l’associazione Mangia Trekking mentre desidera evidenziare quanto sia importante il valore della “ manutenzione periodica”, un’attività purtroppo oggi spesso dimenticata, ringrazia quegli amici ( Roberto Nardi, Franco Taddei, Pierangelo Cozzani, Paolo Tommasini, Gianni Dagnino, Olivio Lombardo, Gianfranco Guerri, Alfredo Testini, Marcello Di Norscia, Roberto Antoniotti, e Francesco Neri ) che con generosità e capacità consentono di continuare a vivere in modo utile e bello, quei legnami che conservano tanta storia dei territori.

gottero-1

Più informazioni su