laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sicurezza stradale. La Spezia Popolare: “Problematica sempre attuale nella nostra città”

Più informazioni su

Impegno della lista La Spezia Popolare per una maggiore attenzione alla sicurezza stradale e ai problemi legati alla viabilità urbana.

LA SPEZIA – Il candidato Federcio Ruiz e il consigliere regionale Andrea Costa sottolineano come il tema della sicurezza stradale sia una problematica sempre attuale nella nostra città. A tal proposito citano il drammatico caso dell’infausto incrocio tra via Vittorio Veneto e via Giacomo Doria, dove, nel breve lasso di tempo di pochi giorni, si sono verificati due sinistri stradali, uno dei quali tragico, che ha visto, purtroppo, il decesso di una anziana signora. Nell’altro è stata coinvolta addirittura un’auto medica di soccorso e vi sono stati feriti.

Potrebbe apparire banale, affermano i due candidati, soffermarsi su ciò che l’Amministrazione Comunale, per il tramite dell’ufficio Traffico e Viabilità, dovrebbe fare per mettere in sicurezza zone particolarmente a rischio; ma sembra che episodi così gravi non siano sufficienti affinchè il tema della viabilità goda dell’attenzione che merita.

Non si discute, ovviamente, della imprevedibilità degli incidenti, ma, senza dubbio, promuovere e mettere in atto interventi tecnici preventivi – come, ad esempio, una segnaletica orizzontale (strisce pedonali e linee di mezzeria) e verticale efficiente, quindi ben visibile – può essere una soluzione efficace e di rapida attuazione.

E’ necessario scoraggiare comportamenti illeciti e favorire, al contrario, stili di guida rispettosi delle norme stradali. A tal fine, si potrebbe prevedere, in prossimità di vie ed incroci critici, l’installazione di transenne parapedonali, che impediscano attraversamenti pericolosi

L’inerzia o il tardivo intervento dell’Amministrazione Comunale in questi ambiti si paga, spesso, con conseguenze drammatiche.

Per favorire il rispetto, da parte dei cittadini, delle norme del Codice della Strada, così da evitare al minimo fatti come quelli sopra descritti, è poi opportuno e improcrastinabile realizzare una campagna capillare di sensibilizzazione, relativa e specifica per la nostra città e per i luoghi di maggior traffico veicolare, laddove eventi drammatici ricorrono purtroppo con maggiore frequenza.

Più informazioni su