laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Buongiorno dalla Tappa 18 del Giro d’Italia

Più informazioni su

Ecco l’attesissimo tappone Dolomitico con i Passi Pordoi, Valparola, Gardena, Pinei e la salita finale di Pontives prima dell’arrivo a Ortisei. 3.700 metri di dislivello in soli 137 chilometri.

Moena (Val di Fassa), 25 maggio 2017 – Buongiorno dalla diciottesima tappa del centesimo Giro d’Italia, in programma dal 5 al 28 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Moena (Val di Fassa)-Ortisei/St. Ulrich di 137 km. Il tradizionale tappone dolomitico è corto ma molto duro con ben 5 salite categorizzate e 3.700 metri di dislivello.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 13.05 con il gruppo forte di 166 corridori.

Nella tappa di oggi, i seguenti corridori saranno dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon: 1 Vincenzo Nibali, 8 Kanstantsin Siutsou e 9 Giovanni Visconti (Bahrain – Merida); 41 Tejay Van Garderen, 43 Silvan Dillier e 47 Manuel Senni (BMC Racing Team); 52 Cesare Benedetti, 54 Patrick Konrad e 58 Lukas Pöstlberger (Bora – Hansgrohe); 61 Pierre Rolland, 64 Davide Formolo e 68 Davide Villella (Cannondale-Drapac Pro Cycling Team); 142 Igor Anton e 144 Omar Fraile (Team Dimension Data); 107 Tomasz Marczynski e 109 Maxime Monfort (Lotto Soudal); 111 Nairo Quintana 113 Andrey Amador e 117 Gorka Izaguirre (Movistar Team); 121 Adam Yates e 129 Carlos Verona (Orica – Scott); 131 Bob Jungels, 133 Laurens De Plus e 139 Pieter Serry (Quick-Step Floors); 161 Steven Kruijswijk e 162 Enrico Battaglin (Team Lotto NL – Jumbo); 171 Mikel Landa Meana e 178 Diego Rosa (Team Sky); 181 Tom Dumoulin, 184 Chad Haga e 187 Georg Preidler (Team Sunweb); 191 Bauke Mollema, 198 Peter Stetina e 199 Jasper Stuyven (Trek – Segafredo); 201 Rui Alberto Faria Da Costa, 202 Valerio Conti e 209 Jan Polanc (UAE Team Emirates); 218 Cristian Rodriguez Martin (Wilier Triestina – Selle Italia); 98 Evgeny Shalunov (Gazprom – Rusvelo); 71 Jan Hirt (CCC Sprandi Polkowice). I dati in tempo reale possono essere visualizzati su www.giroditalia.it

ANCORA OTTIMI ASCOLTI PER IL GIRO IN TV
La 17esima tappa, la Tirano-Canazei di 219 km, che ha visto vittorioso il francese Pierre Rolland, ha totalizzato il 20,30% di share (durante il programma “Giro all’Arrivo”, su Rai 2) pari a 2.065.276 telespettatori nel minuto medio, con picchi del 24,3% di share e 2.427.772 telespettatori. Anche ieri il Giro d’Italia risulta essere il secondo evento tv più visto nella propria fascia oraria di messa in onda.

METEO
Moena (13.05 – Partenza): Sereno, 19°C. Vento: moderato – 12 km/h.
Ortisei (17.00 circa – Arrivo): Sereno, 19°C. Vento: moderato – 12 km/h.


PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al secondo traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 31 punti per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti) e 107 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tom Dumoulin (Team Sunweb)
2 – Nairo Quintana (Movistar Team) a 31″
3 – Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) a 1’12”
4 – Thibaut Pinot (FDJ) a 2’38”
5 – Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 2’40”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Tom Dumoulin (Team Sunweb)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Fernando Gaviria (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Mikel Landa Meana (Team Sky)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Bob Jungels (Quick-Step Floors)


PERCORSO
Tappa 18 – Moena (Val di Fassa)-Ortisei/St. Ulrich 137 km – dislivello 3.700 m
Tappone dolomitico con 5 GPM: Passo Pordoi, Passo Valparola, Passo Gardena, Passo Pinei e Pontives (salita finale) tutti in successione senza tratti pianeggianti.

In 137 km si scalano poco meno di 4000 m di dislivello con pendenze medie attorno al 7% e punte fino al 15%. Le strade sono sempre di carreggiata media e con fondo prevalentemente buono.

Ultimi km
Ultimi 15 km interamente in salita. Primi 10 km molto ripidi sempre attorno al 9% con punte del 14%.

Al km 10.9 la strada spiana e scende leggermente per ricominciare a salire (si attraversa una galleria paravalanghe) con pendenze più moderate (max 8%). Ultimo km piuttosto articolato sempre leggermente a salire. Arrivo su ampia semicurva all’1.5% di 100 m, largo 6.5 m su asfalto.

GIRO D’ITALIA – RIDE GREEN
Nella tappa di ieri sono stati raccolti oltre 3.333 kg di rifiuti, di cui il 93% sarà riciclato.

#Giro100

Più informazioni su