laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sabato al Frame un ritorno molto atteso: i Solki, per la presentazione del nuovo disco

Più informazioni su

LA SPEZIA – Sabato 27 maggio all’Arci Frame di via Firenze 27 è in programma il concerto dei Solki. Dopo il bellissimo e partecipato live dello scorso ottobre, il trio punk di Prato torna all’Umbertino per la presentazione del nuovo disco. Un live da non perdere per chi è già un loro fan affezionato e un’occasione per chi ancora non li conosce.

I Solki sono: Serena Altavilla, voce e chitarra; Lorenzo Maffucci, chitarra turchese; Alessandro Gambassi, cassa, rullante e charleston.Nascono dalle costole di Blue Willa e Topsy The Great, due band con alle spalle centinaia di concerti tra club e festival in Italia e in Europa. La loro musica è stata definita di volta in volta ruggente e sognante, sensuale e calda, guidata da melodie sferzanti che si nascondono dietro un fitto tessuto di dissonanze.

Il loro nuovo disco è «Peacock Eyes», sottotitolo «gli opposti fanno un giro completo e arrivano a toccarsi». Intrecciato come un domino giocato in tre e ricompattato insieme al musicista-produttore Alessandro Fiori, il secondo disco dei Solki sceglie il pavone come animale simbolo della fragilità, della bellezza, delle contraddizioni che definiscono le relazioni umane. L’album è un discorso sintetico sulla vanità e sull’abbaglio che essa cerca e determina. La ruota degli occhi del pavone si mostra in tutto il suo dilemma, splendido ma goffo simbolo di rinascita. «Peacock Eyes» realizza una fusione più ordinata e compatta rispetto al gioco lo-fi dell’album d’esordio dei Solki. Resta sostanzialmente invariato l’impianto strumentale dream punk indirizzato dalla voce argentina di Serena Altavilla e appoggiato sul contrappunto delle chitarre e sul fraseggio radicale di una batteria ridotta ai suoi elementi essenziali. Su questo tessuto si propagano colori strumentali aggiunti da Alessandro Fiori durante la registrazione del disco, avvenuta per lo più in presa diretta in due giorni di lavoro primaverile presso lo Studio Rudere in Casentino.

Ingresso riservato ai soci Arci, il live inizierà alle ore 22:00, come sempre il Frame sarà aperto dalle 18:30 in poi per aperitivi, panini, taglieri e quant’altro. Per informazioni: frameliveclub@gmail.com

Più informazioni su