laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ciao Euro, ci lascia Ferrari Euro Presidente Aics Migliarina e dirigente Auser

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ci lascia Ferrari Euro, l’appassionato presidente del Circolo AICS Migliarina (ex Corridoni) e dirigente dell’Auser della Spezia. Aveva da poco compiuto 80 anni, ma continuava ad essere ricco di energia e passione proseguendo  quel  lungo impegno sociale e politico al quale ha dedicato dedizione anche durante la sua difficile malattia. Pensionato ATC, dove è stato indimenticato dirigente sindacale della CGIL, militante socialista nella storica sezione di Migliarina del PSI accanto agli eterni amici Carlo Lupi e Gianfranco Mariotti. Presidente per oltre 20 anni del circolo Corridoni di Migliarina, uno dei pilastri della socialità di quel quartiere dove è nato e vissuto e ha saputo, insieme ai tanti amici e dirigenti come Benito Genitoni, Giancarlo Foce, Michele Mininno e l’amata cugina Grazia Confetti,  per citarne qualcuno consapevoli di averne tralasciato moltissimi altri, aver dato continuità ad un luogo di socializzazione, di incontro, solidarietà, sport e cultura che è stato il circolo in questi anni e che, anche in memoria e gratitudine all’opera di Ferrari Euro, i dirigenti intendono mantenere e proseguire. Un azione sviluppata in collaborazione con la storica società di Mutuo soccorso Unione Fraterna e con la sua dirigenza, in particolare con il presidente Anna Maria Carignani.  E poi il suo impegno nell’Auser della spezia sempre vicino ai più deboli, una costante del suo pensiero e ideale socialista.   La salma è esposta alla camera mortuaria dell’ospedale di Sarzana e riceverà l’affetto ed il saluto degli amici e compagni Lunedì 29 alle ore 15.00 presso il suo circolo, in Via Alsario Croce a Migliarina. Alla famiglia in particolare all’amatissima figlia Monica, alla sorella Albertina, al nipote Riccardo a tutti gli amici l’omaggio e il cordoglio dei soci del circolo aics Migliarina, dell’Unione fraterna, dei compagni socialisti, dell’Auser, dell’AICS, del mondo sindacale  e del volontariato. Ciao Euro

Più informazioni su