laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Economia del mare, tecnologia e turismo, Guerri e Nascetti tracciano la rotta

Più informazioni su

LA SPEZIA – Giulio Guerri candidato sindaco delle liste civiche “Per La Nostra Città” e “Un Rinascimento per La Spezia” ha illustrato i contenuti del suo programma economico insieme all’ammiraglio Dino Nascetti (nella foto) che ha contribuito in modo significativo alla sua definizione e che in caso di vittoria sarà la figura di riferimento della Giunta Guerri per seguire le tematiche del settore marittimo, industriale e dell’università. Guerri ha ricordato i grandi meriti dell’ammiraglio Nascetti in quanto fautore di idee e progetti vincenti (l’arsenale visitabile, il distretto tecnologico, il polo universitario-Accademia del Mare, il progetto Seabus e il sommergibile-museo). Questo patrimonio di idee, in larga parte ancora da realizzare a causa dell’immobilismo delle istituzioni locali, sono la base del lavoro che ci proponiamo di concretizzare per rimettere in piedi il tessuto economico della nostra città e creare nuovi posti di lavoro. Guerri e Nascetti hanno messo in evidenza l’impegno programmatico per rilanciare un rapporto produttivo tra la città e la Marina Militare con la riorganizzazione tanto attesa dell’arsenale, la tutela degli interessi industriali del comparto spezzino e l’appoggio alle sue potenzialità di crescita attraverso lo sviluppo dei progetti legati alle avanguardie tecnologiche.

Un riferimento importante è stato fatto anche al tema delle infrastrutture (dallo sblocco della Pontremolese alla grave problematica della Variante Aurelia) e alla promozione di una economia del mare che includa la salvaguardia ambientale (dal completamento della rete fognaria alle bonifiche),  la tutela di vocazioni storiche come la mitilicoltura e una svolta sul fronte del turismo: l’obiettivo è fare di Spezia un luogo di attrazione in quanto tale, attraverso un percorso turistico-culturale legato anche all’archeologia industriale e al Museo Navale e ad eventi che rilancino la rete museale e favoriscano pertanto anche un turismo destagionalizzato. A tal proposito Nascetti ha annunciato l’importante obiettivo da lui raggiunto nel consentire che nel 2018 alla Spezia si svolga il Raduno Mondiale dell’European Cetacean Society.

Più informazioni su