laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gli Arcieri Sarzana conquistano la Liguria

Più informazioni su

San Bartolomeo al mare (IM). Domenica si sono svolti i Campionati Regionali di Tiro con l’Arco ospitati, per l’occasione, dalla società “Compagnia Arcieri San Bartolomeo” che ha visto confrontarsi quasi cento arcieri suddivisi nelle diverse categorie di appartenenza.

In una giornata ventilata ma sotto un sole cocente i partecipanti hanno dato vita ad una competizione di grande livello ed estremamente equilibrata il cui esito è stato incerto sino alle frecce finali.

Il regolamento di gara prevede due distinte fasi. Un primo turno di 72 frecce vede affrontarsi i contendenti di ciascuna categoria su bersagli diversi ed a distanze diverse (40 metri per i più giovani, 60 per gli allievi e 70 per gli adulti). Questa fase determina i campioni regionali di categoria ed è altresì valida come qualificazione per la seconda fase, denominata “Assoluti”. I migliori, infatti, suddivisi solamente in base al sesso maschile o femminile, si sfidano successivamente in scontri diretti al termine dei quali si avranno i due vincitori assoluti.

6

Prima fase di gara: nell’arco Compound buoni risultati di Jasmil Frandi e Niccolò Renzoni che conquistano rispettivamente la medaglia d’argento e quella di bronzo. Argento anche per Sara Carpita e Raul Firà, reduci entrambi dalla finale regionale del Trofeo Pinocchio (riservato agli under 16) dove la giovanissima Sara ha vinto conquistando l’onore di rappresentare la Liguria nella finale Nazionale. Nella categoria Allievi Elisa Ceneri si piazza al secondo posto mentre i coetanei Andrea Berettini e Davide Tonelli fanno doppietta portando a casa rispettivamente l’oro e l’argento. Luna Messercola nella categoria Juniores non brilla ma ottiene comunque il bronzo e la possibilità di accedere ai successivi scontri diretti per gli assoluti. Nella categoria Seniores (età compresa tra i 21 ed i 50 anni, ndr) Graziano Angelotti raggiunge la seconda piazza seguito a pochi punti da Paolo Tanzini (Campione Regionale 2016). Da evidenziare anche la prova del veterano Enrico Bravo che nelle gare importanti non manca mai un podio e conquista anche lui la medaglia d’argento, nella categoria Master (over 50). Al termine di questa fase di gara si qualificano per gli scontri diretti gli arcieri Angelotti, Bravo, Capponi, Messercola e Tanzini nell’arco olimpico; Frandi e Renzoni nell’arco compound.

5

Gli scontri diretti (identici nello svolgimento agli scontri che ogni 4 anni seguiamo attraverso l’evento Olimpico) sono durissimi e vedono uscire agli ottavi di finale sia Gabriele Capponi che Nicolò Renzoni. La griglia sfortunatamente impone che sia ai quarti che in semifinale si affrontino due arcieri sarzanesi: Graziano Angelotti supera dapprima Enrico Bravo dopo uno spareggio da cardiopalma e successivamente il detentore del titolo Paolo Tanzini. Arrivato in finale Angelotti regola con un netto 6-0 il rivale padrone di casa conquistando così anche la medaglia d’oro assoluta e laureandosi Campione Regionale Assoluto. Identico e prestigioso risultato anche per la giovane Luna Messercola la quale supera con grinta e determinazione tutte le avversarie appartenenti anche a categorie di età superiore e fa sua la medaglia d’oro assoluta femminile. Meno fortunata Jasmil Frandi che, in ogni caso, rientra alla base con una importantissima medaglia d’argento.

Più informazioni su