laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri spezzini: dodici incontri con gli altrettanti candidati sindaco

LA SPEZIA – Si è chiuso nei giorni scorsi il ciclo di incontri organizzato dall’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Spezia con i candidati a sindaco della città. Dodici gli appuntamenti fissati in agenda, tanti quanto gli aspiranti alla carica di capo della giunta, andati avanti per tutto il mese di maggio, coordinati dal presidente Salvatore Barbagallo.

Nella sala riunioni della sede dell’Ordine di via Veneto 165 sono sfilati, uno dopo l’altro, Guido Melley, Paolo Manfredini, Pierluigi Peracchini, Donatella Del Turco, Lorenzo Forcieri, Agostino Cucciniello, Giulio Guerri, Cesare Bruzzi Alieti, Maria Di Filippo, Gaetano Russo, Cristiano Ruggia e Massimo Lombardi.

A differenza del passato, in vista della consultazione amministrativa di domenica 11 giugno, l’Ordine dei Medici ha dato la possibilità a tutti gli iscritti di partecipare al ‘giro d’orizzonte’ con i candidati. Obiettivo: far conoscere e rendersi conto dei rispettivi programmi elettorali, in particolare nei settori sanitario e ambientale di stretta attinenza all’attività professionale.

Nel corso delle riunioni sono emersi i vari punti di vista: sulla costruzione del nuovo ospedale e il coordinamento con il San Bartolomeo di Sarzana, sul funzionamento del pronto soccorso, sull’organizzazione della sanità locale, sulle funzioni del sindaco in tema di salute pubblica, sulle liste di attesa e sul futuro dell’area Enel e sui programmi nel loro aspetto complessivo.

I candidati a sindaco si sono intrattenuti in cordiali conversazioni con il dottor Salvatore Barbagallo e i medici di volta in volta presenti, annotandosi le segnalazioni provenienti dai professionisti che vivono da vicino ogni giorno la realtà sanitaria e assicurando il loro impegno per migliorare l’organizzazione della sanità.