laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Bando per la concessione di contributi a valere sul Fondo Lire UNRRA per l’anno 2017

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si comunica che sono stati pubblicati sul sito del Ministero dell’Interno (http://www.interno.gov.it – sezione ”Bandi di gara e contratti “) la Direttiva del Ministro ed il relativo Bando, per la concessione di contributi a valere sul Fondo Lire UNRRA per l’anno 2017, a favore di oggetti in condizioni di marginalità sociale e di bisogno.

Con direttiva del 14 aprile 2017 il Ministro dell’Interno ha determinato per l’anno in corso gli obiettivi generali, i programmi prioritari per la gestione del Fondo ed i criteri per l’assegnazione dei proventi.

La direttiva ha disposto che, per il 2017, i proventi derivanti dalla gestione del patrimonio della Riserva Fondo Lire UNRRA ed ogni altra somma della Riserva stessa, per un importo   complessivo di € 1. 800.000, 00, siano destinati a programmi socio assistenziali aventi come destinatari soggetti cittadini italiani e stranieri in possesso di regolare titolo di permanenza in Italia che si trovano in condizioni di marginalità sociale ed in stato di bisogno, diretti   a fornire servizi di accoglienza abitativa, di assistenza ai senza fissa dimora, di distribuzione di alimenti.

Per la realizzazione di detti programmi potranno avanzare richiesta di contributi enti pubblici ed organismi privati. Questi ultimi devono avere personalità giuridica, ovvero essere regolarmente costituiti ai sensi degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile o avere i requisiti espressamente previsti dalle specifiche legislazioni del settore; devono inoltre svolgere da almeno 5 anni attività rientranti nel medesimo ambito in cui ricade il programma presentato.

Le domande devono essere presentate esclusivamente online sul portale https://fondounrra.dlci.interno.it, dove è possibile reperire ogni ulteriore utile informazione, a partire dalle ore 12.00 del 16.6.2017. Le domande a pena di irricevibilità dovranno pervenire all’indirizzo indicato entro e non oltre le ore 12.00 del 19.7.2017.

Più informazioni su