laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

NININ il festival per bambin* da 0 a 99 anni

Più informazioni su

Ecco finalmente il programma completo della seconda edizione di NININ. Il mondo è delle bambine e dei bambini. Festival per bambin* da 0 a 99 anni, il nuovo progetto di Archivi della Resistenza, che andrà in scena sabato 17 e domenica 18 giugno 2017. Troverete più di quaranta eventi tra spettacoli di burattini e di prosa, laboratori, incontri, attività speciali nel borgo di Fosdinovo (MS) dalle ore 10 fino a notte. Attenzion e prenotatevi il prima possibile per i laboratori, che hanno posti limitati! Il progetto è interamente autofinanziato, per questo vi chiediamo di sostenerci. Contribuisci anche tu alla sopravvivenza di questo spazio culturalmente autonomo con le sottoscrizioni oppure acquistando i gadget e usufruendo del punto ristoro gestito dall’associazione. Durante il festival sarà possibile visitare il Museo Audiovisivo della Resistenza (a 3 km dal borgo). Tutti gli spettacoli sono ad ingresso liberoGastronomia dalle 12 e dalle 19 presso la Piazza del “Il Fosso” con le/i cuoche/i del 25 aprile! Per info e prenotazioni chiama 3290099418 o 3470004950 info@archividellaresistenza.it

Trovate il programma completo in calce a questa mail oppure cliccando qui

SPETTACOLI

SABATO 17 giugno

Spettacolo/1

Borgo di Fosdinovo – Ore 11.30

Il cavallo di Troia 

a cura della Compagnia Le Calze Braghe, recitano e animano i burattini: Gianluca Ferro Ivana Parisi, testi e regia di Gianluca Ferro, scene, burattini e costumi di  Ivana Parisi

Una notte Ulisse, seduto sulla spiaggia di un paese lontano, intagliava un cavalluccio di legno per suo figlio, che non vedeva già da ben dieci anni, quando all’improvviso ebbe un’idea…

Gli dei e le dee, le principesse e gli eroi, le magie e le avventure, c’è proprio tutto nei miti antichi, persino il più feroce dei guerrieri, Achille che quando fa i capricci chiama… MAAAAMMAAAA!!!

Età: da 3 anni

Durata: 45 min

Spettacolo/2

Borgo di Fosdinovo – Ore 16.00

Ca’burat 2

soggetto ed animazione: Elis Ferracini; burattini e scenografia di Rimes Ferracini e Sara Goldoni; costumi di Carmela Gagliano; soggetto di Rimes Ferracini,

Lo spettacolo, la sera prima, è andato malissimo ed il presentatore Eliseo è già sui nervi. Quando poi scoprirà che Pulcinella, Fagiolino e Gioppino hanno preso le ferie e l’agenzia di lavoro interinale ha mandato Fanfurla come sostituto, andrà su tutte le furie. Ogni numero, col papero, con le pulci, la magia degli orologi, sarà un fallimento. Eliseo tenterà allora di risollevare le sorti del varietà facendo divorare Fanfurla da Squallidus, lo squalo famelico. Ma l’esito sarà la punizione ordita da Fanfurla e dal pubblico che insieme hanno saputo ammansire il terribile predatore… Eliseo sarà colpito dal colpo di scena di Fanfurla salvatosi dalle fauci di Squallidus. Ma sarà colpito anche da un sacco di bastonate.

Età: 3-12 anni

Durata: 40 ora

Spettacolo/3

Borgo di Fosdinovo – Ore 17.00

La disubbidienza punita 

di e con Mariano Dolci, seguirà lo spettacolo un brevissimo “numero” ideato da Otello Sarzi e che rappresenta un omaggio al maestro

Pur teso ad entrare in contatto con i bambini ricercando la loro complicità, in realtà lo spettacolo si preoccupa anche di tenere conto degli educatori per rassicurarli sul fatto che per giocare con i burattini non è necessario, disporre un testo originale, né saper costruire burattini. Gli oggetti manipolati sono infatti quelli comuni ed il testo è quello della favola più consumata che esiste (Cappuccetto Rosso). Seguirà lo spettacolo Il Mattino, un brevissimo “numero” ideato da Otello Sarzi per spettatori di ogni età

Età: 0-99 anni

Durata: 30 minuti

Spettacolo/4

Borgo di Fosdinovo – Ore 18.00

Acqua in bocca! 

a cura di Profumo di Calicanto, di e con Fabrizia Giannini 

L’acqua uno dei quattro elementi. Senza acqua non c’è vita. Rispettare l’acqua è rispettare la vita: dell’essere umano, delle piante, degli animali. Il lavoro “prende in prestito” modi di dire, filastrocche, testi di letteratura per l’infanzia in un racconto teatrale, fatto di immagini, suoni e canti, che rendono magica e preziosa l’acqua in ogni sua forma.

Età: 5-99 anni

Durata: 40 minuti

Spettacolo/5

Borgo di Fosdinovo – Ore 19.00
Michelina la strega

spettacolo di burattini a guanto, a cura di Teatrino dello Sguardo, di e con Sara Goldoni

In paese tutti dicono che Michelina, la moglie di quel testone di Tavo, è una strega! Forse perché prepara bicchierini misteriosi, o  forse… perché ha voglia di volare su una scopa tutta d’oro!

Ma Michelina è davvero una strega?

I  paesani ne hanno di fantasia, quando si tratta di criticare…

Certo, una strega come si deve farebbe comodo al signore degli inferi: Satanasso decide di mandare in missione il fido diavoletto Dragoncello, diavolo bello, esperto in tentazioni.

Purtroppo il diavolo fa le pentole ma non i coperchi… se ne vedranno delle belle, signori miei!

Età: da 3 anni

Durata: 50 minuti

 

Spettacolo/6

Piazza “Il Fosso” – Ore 21.00 

Mamma quante storie! Favole in ambulatorio, in treno e in piazza

di e con Andrea Satta, accompagnamento al pianoforte di Angelo Pelini dei Têtes de bois, disegni dal vivo di Licio Esposito (disegnatore su sabbia)

Come ti addormentavi da piccolo? Siamo forse cresciuti troppo per ascoltare? Da un’esperienza nata in un ambulatorio pediatrico, un festival itinerante, un confronto di culture necessario che trasforma in favola le storie che non conosci. Un incontro aperto a genitori, bambini, e chiunque abbia il piacere di raccontare e ascoltare storie. Sul palco, oltre ad Andrea Satta, ideatore del progetto, ci sarà anche Licio Esposito, disegnatore su sabbia, che disegnerà in diretta quanto viene raccontato. Da questo progetto è nato un libro, con le illustrazioni di Sergio Staino uscito per Treccani, il cui ricavato sarà donato alla biblioteca di Lampedusa.

Età: 0-99

Durata: 1 h e 10 minuti

  

DOMENICA 18 giugno

Spettacolo/7

Borgo di Fosdinovo – Ore 10.30

Naso d’Argento 

di e con Soledad Nicolazzi e disegni di Dora Creminati, a cura di Stradevarie 

Tre protagoniste, ragazzine coraggiose che si ribellano alla vita monotona del lavare i panni dalla mattina alla sera e vanno incontro alla loro avventura. Ispirato dalle “Fiabe Italiane” di Italo Calvino una narrazione scoppiettante e coinvolgente: in scena una fisarmonica, un cestino, una piccola sedia e un’attrice che stende calzini spaiati. Dovessi anche servire il diavolo voglio andarmene via di casa! E le tre ragazzine, con furbizia e po’ di fortuna la fanno in barba al satanasso.

Tutti partecipano alla narrazione: i bambini sono invitati a cantare, a inventare pezzi di storia, a entrare brevemente nella parte di uno dei personaggi. È una storia che parla ai ragazzini di un mondo che non c’è più eppure che riaffiora ancora nei nostri modi di dire, nei nostri atteggiamenti, nel nostro immaginario.

Età: 3-10 anni

Durata: 1 h

Spettacolo/8

Borgo di Fosdinovo – Ore 12.00

Spazzatura

di e con di Scialuppa

Spettacolo per burattini di un burattinaio di lunga data ma talmente orso che non ama parlare di sé, né svelare i dettagli delle sue storie. Bambini e bambine per scoprire qualcosa di più su questo spettacolo, intitolato Spazzatura, dovete per forza venirlo a vedere!

Età: da 3 anni

Durata: 1 h

Spettacolo/9

Borgo di Fosdinovo – Ore 16.00

Il partigiano Lampo

a cura della Compagnia Le Calze Braghe, di Gianluca Ferro, interpretano Ivana Parisi e Gianluca Ferro

La replica festeggia l’uscita del libro illustrato “Il partigiano Lampo” (prefazione di Dario Vergassola, Ets, 2017). Carletto è un ragazzo sveglio di paese che lavora in campagna. Non ha parenti e visita spesso la casa dove vivono la sua fidanzata, Teresa, con la madre. Un giorno, mentre lui è fuori, il fascista Bulbo va in casa ed esige il raccolto e che vengano rispettate le regole fasciste. Carletto, impugnato un randello, gliele suona di santa ragione. Il fascista allora scappa minacciando che gli farà fare una brutta fine. Il nostro amico allora si rifugerà sui monti per unirsi ai partigiani e scacciare una volta per tutte i fascisti. Spettacolo prodotto  da  Archivi della Resistenza – Circolo Edoardo Bassignani.

Età: da 4 anni

Durata: 1 h

 

Spettacolo/10

Borgo di Fosdinovo – Ore 17.00

Crepi l’avarizia

Spettacolo di burattini a guanto in baracca di e con Sandra Pagliarani, aiuto in baracca Sara Goldoni, collaborazione drammaturgica Elena Baredi, a cura di Nasinsù

A cosa servono le chiavi? A chiudere, a possedere o ad aprire e offrire? A questi interrogativi, nel gioco antico delle teste di legno, tenta di rispondere la messa in scena di questo spettacolo. La storia, ripercorrendo la struttura classica delle commedie, racconta le avventure di Miglio Gepponi, proprietario e custode di chiavi che aprono i suoi infiniti tesori, padrone avaro e cattivo, che tutto vorrebbe possedere e avere, persino gli affetti oltre che gli affettati. Il pubblico sarà portato a riflettere, con partecipate risate e come nella migliore tradizione del teatro dei burattini, sul fatto che la vera ricchezza non dipende dal possesso.

Età: 0-99

Durata: 50 min

 

Spettacolo/11

Borgo di Fosdinovo – Ore 18.00

Storia di una gallina

intervento teatrale dedicato a “La favola delle due galline” di Beppe Fenoglio, a cura di Blanca Teatro Virginia Martini, con Matteo ProcurantiSilvia Cuncu,Simonetta Bacigalupi

Due galline sorelle vivono in una piccola casetta di legno appesa a un fico selvatico, finché in una notte buia e tempestosa la malvagia Tuja caccia di casa la sorella. Cosa accadrà ora alla povera Chica? Riuscirà a sfuggire alle grinfie del lupo? Saprà trovare un rifugio sicuro alle intemperie della notte?

Saprà cavarsela da sola anche se è sempre stata considerata una gallina “sciocchina”, una gallina “diversa” ? La storia della gallina Chica ci saprà coinvolgere e affascinare, mettiamoci nei suoi panni: al buio, sperduti nel bosco, con il lupo che ci aspetta al varco…

Questa fiaba tenera e semplice fu il primo regalo di Beppe Fenoglio alla sua bambina, che volle accogliere alla nascita nel modo a lui più congeniale, con un racconto.

Età: 3-10

Durata: 50 minuti

Spettacolo/12

Borgo di Fosdinovo – Ore 19.00

Il miele di Thomàs

con Elis Ferracini e  Dario Alvisi

Dove è finito il Sig Thomàs? Se lo chiede il fattorino Elisino che da quel dì in cui cercò il Sig Thomàs per consegnargli il suo libro cominciò a consegnare a tutti “il miele di Thomàs”. 
Fra racconto ed animazione “il miele di Thomàs” propone a grandi e piccini un viaggio nella storia umana di ricerca di ciò che chiamiamo oggi giustizia sociale. 
Un viaggio col vecchio fattorino Elisino tutto dentro la casa del Sig. Thomàs, accompagnati dal suo pensiero e insidiati nella ricerca da una ‘mano invisibile’, una casa che è il mondo e che arriva più in là, in un altro mondo possibile, dove stiamo insieme al Sig. Thomàs a gustarci con lui il miele fatto da lui e dalle api; al fattorino Elisino la missione di portare in giro la storia del miele per grandi e piccini.

Età: 0-99

Durata: 50 minuti

Spettacolo/14

Piazza “Il Fosso” – Ore 21.00

Gran finale con la salita sul palco degli ospiti del festival e una favola della buona notte. Per chi non prende sonno uscita nel parco della Torretta a vederele lucciole 

A seguire 

Note di Resistenza – Extrapalco

concerto con gruppi emergenti e “vecchie glorie”, aspettando il festival della Resistenza “Fino al cuore della rivolta”

LABORATORI: 

Le sedi di svolgimento dei singoli laboratori di NININ verranno via via comunicate: il ritrovo è nella Piazza “Il Fosso”. I posti sono limitati e per poter partecipare è necessaria un’iscrizione a info@archividellaresistenza.it oppure chiamando il 3290099418 o il 3470004950. Il contributo simbolico richiesto per ogni laboratorio è di 3 euro, che servirà a coprire parzialmente le spese dei materiali. 

 

SABATO 17 giugno, ore 10

Laboratorio/1

Sulla striscia dell’onda. Laboratorio di fumetto per piccoli e grandi 

a cura di Sara Goldoni

Il fumetto è stato definito “arte sequenziale”, ovvero, lo svolgimento di una storia  rappresentata in sequenze. Questo, come sappiamo, avviene attraverso il disegno e la parola scritta nelle “nuvolette”, i “baloon”. Oltre ad essere un’arte, il fumetto è uno strumento di comunicazione dalle grandi potenzialità, può essere utilizzato nella didattica, nella pubblicità, può facilitare e intensificare l’espressione personale. Durante il laboratorio i partecipanti realizzeranno una striscia o tavola a fumetti semplice, in bianco e nero. I bimbi si avvicineranno ai primi rudimenti di ideazione e realizzazione (soggetto, sceneggiatura e storyboard), disegnando la storia in riquadri di sequenza già preparati.

Età: da 5 anni

Partecipanti: max 15

Durata: 2 ore

Laboratorio/2

Pop up, ovvero l’uso tridimensionale della carta

a cura della maestra Lisa e della Scuola primaria di Fosdinovo 

Il laboratorio propone la realizzazione di semplici pop up, figure tridimensionali che “escono dalle pagine”, si alzano, allegre e colorate, pronte a inventare storie sempre nuove. Nel laboratorio vengono sperimentate le tecniche di taglio, piegatura ed incollaggio per creare forme tridimensionali che si svelano aprendo una pagina. Ogni partecipante può portare i propri colori (pennarelli e pastelli).Il laboratorio è a cura della scuola primaria ”Senza zaino” di Fosdinovo e della maestra Lisa Del Sarto

Età: 6-10 anni

Partecipanti: max 20

Durata: 1 h 30 min

Laboratorio/3

Carta marmorizzata & poesia improvvisata a cura di Brick Makerspace

Utilizzeremo una tecnica speciale per creare cartoncini multicolor e poi li utilizzeremo come basi per creare poetici collage di parole.

Età: da 7 anni

Partecipanti: max 15

Durata: 1 ora

Laboratorio/4

Microcosmo . Il mondo a sei e otto zampe/1

a cura di Malayka Picchi e Alice Albertini (Scuola Sant’Anna di Pisa)

Avventura alla scoperta degli insetti, dei ragni e di tanti altri piccoli animali che popolano il borgo.  A seguito di una piccola lezione su insetti e ragni vestiremo i panni degli entomologi, raccoglieremo  e osserveremo  da molto vicino il microcosmo che ci circonda. Gli animali saranno raccolti solo il tempo necessario alla loro osservazione, successivamente saranno rilasciati nel loro ambiente naturale dai bambini. Il laboratorio prevede l’utilizzo di stereoscopio.

Età: 6-12 anni

Partecipanti: max 22

Durata: 1 h 30 min (due moduli)

SABATO 17 giugno, ore 15

Laboratorio/5

Spaventapasseri robotici

a cura di Brick Makerspace

Armati di martelli, chiodi, trapano e attrezzi vari utilizzeremo legni, lattine, componenti elettronici ed altri materiali di recupero per costruire degli spaventapasseri/insettari che rallegreranno la vita degli animaletti che troveranno casa nei loro vari anfratti!

Età: da 8 anni

Partecipanti: max 10

Durata: 1 ora e mezza (due moduli)

Laboratorio/6

Laboratorio di fotografia stenopeica

a cura di Claudio Ferri

Un piccolo corso per costruire da soli una macchina fotografica stenopeica con una qualsiasi scatola di cartone. Da questa ottenere  fin dalle prime prove, risultati, se non dei migliori, sufficienti  a interessare e approfondire l’argomento. Useremo materiale a sviluppo immediato per far apparire le prime immagini. Portate voi stessi.

Età: 7-14 anni

Partecipanti: max 15

Durata: 2 ore

Laboratorio/7

Cartoon X

a cura di Ivana Parisi

Laboratorio di Cartoni Animati Artigianali. Questo laboratorio si ispira alle macchine utilizzate all’alba della cinematografia d’animazione come lo zootropio. I partecipanti realizzeranno una breve animazione seguendone tutte le fasi, dal disegno al movimento. Sarà un’esperienza molto interessante per addentrarsi nell’affascinante mondo delle immagini animate completamente autoprodotte.

Età: 6-10 anni

Partecipanti: max 15

Durata: 2 ore

Laboratorio/8

Microcosmo . Il mondo a sei e otto zampe/2

a cura di Malayka Picchi e Alice Albertini (Scuola Sant’Anna di Pisa)

Avventura alla scoperta degli insetti, dei ragni e di tanti altri piccoli animali che popolano il borgo.  A seguito di una piccola lezione su insetti e ragni vestiremo i panni degli entomologi, raccoglieremo  e osserveremo  da molto vicino il microcosmo che ci circonda. Gli animali saranno raccolti solo il tempo necessario alla loro osservazione, successivamente saranno rilasciati nel loro ambiente naturale dai bambini. Il laboratorio prevede l’utilizzo di stereoscopio.

Età: 6-12 anni

Partecipanti: max 22

Durata: 1 h 30 min

Laboratorio/9

Straordinariamente me

a cura di Casa della Donna di Pisa

Un invito a riflettere sugli stereotipi  di genere attraverso un laboratorio incentrato sulla lettura animata a partire dal libro di Magali Le Huche  “Ettore, l’uomo straordinariamente forte”. Un testo divertente, ambientato in un circo, che ci apre alla riflessione sulla  possibilità di essere se stesse e se stessi oltre gli schemi prefissati  e  fa pensare a cosa ci renda diverse e diversi e per questo uniche e unici,  straordinarie e straordinari. Perché le differenze, che fanno parte della nostra identità, sono ciò che fa apparire il mondo divertente e affascinante. In conclusione un laboratorio di espressione artistica.

Età: 7-10 anni

Partecipanti: max 15

Durata: 1 h 30

Laboratorio/10

A scuola di TuttofoniaLaboratorio musicale 

a cura di Paolo Ciarchi

I partecipanti impareranno a suonare scatole di fiammiferi, cucchiai, bottiglie, cuscini, collane di conchiglie, carrube giganti, ferri, cocci, sedie, tubi di tutte le misure, cactus, bicchieri di cristallo e tanti altri manufatti d’uso quotidiano che possono diventare all’occorrenza strumenti musicali capaci di produrre note gradevolissime. Il laboratorio si concluderà domenica 18 giugno alle 18.45, con una parata musicale per le vie del borgo.

Età: 6-14 anni

Partecipanti: max 30 (i più piccoli possono essere accompagnati)

Durata: due incontri (sabato e domenica ore 15) di 2h 30’ circa

DOMENICA 18 giugno, ore 10

Laboratorio/11

Mollette in movimento “Acquario colorato”. Laboratorio costruzione animali di carta

a cura di Sandra Pagliarani

Il laboratorio propone, attraverso l’uso creativo di ritagli di carta e il

linguaggio grafico–pittorico, la realizzazione di piccoli pesci.

L’utilizzo di vecchie mollette da bucato di legno permetterà di poter dare il movimento labiale alle figure create. Ogni bambino avrà così i protagonisti per il suo acquario personale.

Età: dai 3-4 anni

Partecipanti: max 18

Più informazioni su