laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Travolge scooterista e fugge: smascherato 21enne spezzino dopo cinque giorni

Più informazioni su

Denunciato dalla Polizia di Stato per omissione di soccorso.

LA SPEZIA – Un ventunenne spezzino è finito nei guai, smascherato dalla Polizia di Stato quale responsabile dell’investimento di una donna di 51 anni avvenuto venerdì scorso, all’incrocio tra via Fiume e viale Aldo Ferrari: il giovane era al volante di un’auto e a forte velocità aveva toccato la donna che si trovava in sella a uno scooter e che in seguito all’urto era caduta a terra, senza prestare soccorso ma anzi allontanandosi e facendo perdere le tracce.

La donna è stata giudicata guaribile al pronto soccorso in otto giorni. I poliziotti, grazie alle numerose testimonianze acquisite, sono risaliti alla vettura del giovane avendo acquisito alcuni numeri di targa oltre al tipo di auto investitrice. Gli agenti hanno appurato che il responsabile non era l’intestatario dell’auto, proprietario della macchina, ma un giovane al quale aveva prestato la macchina. Raggiunto nella sua abitazione, il giovane ha confessato di essere l’automobilista pirata ma di non saperne giustificare le cause. Pertanto nei suoi confronti è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria per il resto di omissione di soccorso oltre al ritiro della patente di guida.

Più informazioni su