laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

CNA La Spezia sul parere del consiglio delle autonomie locali su Ddl anti Bolkestein

Più informazioni su

LA SPEZIA – La CNA della Spezia ringrazia la Regione Liguria per il percorso avviato a sostegno delle attività balneari e della nautica che operano su concessioni demaniali.

“Grazie al parere favore dal Cal, il Consiglio delle autonomie locali, ai disegni di legge sulla tutela dei balneari e sulla semplificazione edilizia, ora i tre disegni di legge andranno in consiglio regionale per l’approvazione definitiva, – spiega Giuliana Vatteroni, coordinatrice CNA La Spezia –  e siamo fiduciosi vista la convergenza di maggioranza e minoranza sul procedere del ddl.

Dobbiamo riconoscere alla Regione Liguria di aver dimostrato la dovuta attenzione alla salvaguardia delle imprese balneari e della nautica, un comparto funzionale per la Liguria che conta attività in grado di offrire servizi con standard elevati e dunque qualificare l’immagine turistica territoriale.

Con i due testi in materia di demanio marittimo e imprese balneari verranno disciplinate le concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricettive e ricreative riconoscendole l’estensione della durata delle concessioni a 30 anni, in funzione anti-Bolkestein, e verrà normato un percorso di qualificazione e tutela delle imprese balneari dal punto di vista economico-culturale e il valore e la tipicità dell’impresa.

Ci auguriamo solo che non arrivino nuovi stop dalle istituzioni sovraordinate e che finalmente le imprese possano lavorare con tranquillità e capacità di pianificazione senza lo spettro della Bolkestein” conclude Giuliana Vatteroni, coordinatrice CNA La Spezia.

Più informazioni su