laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Coro Lirico La Spezia un’opera per la Chiesa di San Michele Arcangelo a Pegazzano

Più informazioni su

Domenica 25 giugno, ore 21,15, Cortile della Chiesa di San Michele Arcangelo – Pegazzano.

LA SPEZIA – Il Coro Lirico La Spezia continua il suo percorso artistico associato alla solidarietà, ora tutta l’attenzione è puntata verso la chiesa di San Michele Arcangelo di Pegazzano alla Spezia

Questa la dichiarazione di Ezia Di Capua Curatore e Vice Presidente dell’ Associazione Coro Lirico La Spezia:

L’Associazione Coro Lirico La Spezia, metterà in “Rita” di G. Donizetti ‘opera brillante e divertente, con l’obiettivo di raccogliere fondi in favore della Chiesa di San Michele Arcangelo a Pegazzano . 

Si è scelto non a caso di decentrare la messa scena dell’opera proprio nel cortile della Chiesa sia  per sensibilizzare l’attenzione sulla chiesa di San Michele, sia come nuovo modo di concepire la distribuzione dello spettacolo, una sfida sostenuta da sempre dal Coro Lirico La Spezia che ha  l’intento di portare arte e cultura di alto livello nei quartieri della città

Prezzo simbolico  di Euro 10,00 per l’opera in un atto davvero piacevole che inizierà alle 21,15, preceduta da un bellissimo  buffet a partire dalle ore 19,00 a soli Euro 5,00

Una bellissima iniziativa sostenuta dal direttivo e dal Presidente dell’ Associazione, Kentaro Kitaya che donerà il ricavato  per il recupero e la ristrutturazione dell’ antica chiesa costruita nel 1348 sui resti di una chiesa ancora più antica.

Composta nell’estate del 1841, Rita fu rappresentata per la prima volta solo dodici anni dopo la morte del suo autore. L’opera ha goduto di una certa notorietà e con il libretto in traduzione italiana, è diventata una delle opere donizzettiane più amate e rappresentate.

La  trama  ben comprensibile  è proposta con un solido cast di solisti, il baritono Gianni Tridente nei panni di   Gasparo e il tenore Kentaro Kitaya interprete di Peppe, ambedue già veterani applauditissimi in questo ruolo più volte interpretato, brilleranno alla luce della magnifica voce della soprano interprete di “Rita”  Roberta Ceccotti che, forte di un curriculum superlativo ci donerà uno spettacolo coinvolgente”.

L’opera verrà accompagnata al pianoforte dalla nota pianista M° Miki Kitaya.

La scenografia di Franca Puliti, pittrice spezzina che spesso ha collaborato con il Coro Lirico per la realizzazione della sezione scenografica bene ci introdurrà nel tema dell’opera.

Approfondimenti e foto pubblicati nel Blog di Sala CarGià: http://salacargia.blogspot.it .

“Rita” ou le mari battu di G. Donizetti

ASSOCIAZIONE CORO LIRICO LA SPEZIA

 

Più informazioni su