laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

39° Festa Cisl Insieme 2017 al “Parco Della Memoria”. Per la persona e per il lavoro

Più informazioni su

Oggi la festa dell’iscritto con premiazione degli aderenti  con più di 50 anni di militanza nel sindacato e gli interventi di Antonio Carro, Segretario Generale Provinciale  Ust Cisl La Spezia, Antonio Graniero, Segretario Generale Usr Liguria e Gigi Petteni, Segretario Generale Confederale Nazionale Cisl. Il programma prosegue fino  al 25 giugno.

LA SPEZIA – «La disoccupazione è a livelli di emergenza in questa provincia è necessario affrontare il problema». Lo ha detto Antonio Carro, segretario generale provinciale Ust Cisl La Spezia questa mattina nel corso della prima giornata di incontri e dibattiti della Festa Cisl Insieme, 39° edizione, in corso al parco comunale di Bottagna.

6

Con Carro Antonio, Graniero, segretario generale Usr Liguria e Gigi Petteni, segretario Confederale nazionale Cisl. Al termnie dei dibattiti la premazione degli iscritti con più di 50 anni di iscrizione al sindacato.

Nel corso dell’evento saranno affrontati a 360 gradi tutti i principali  nodi della città – che peraltro  si appresta  a vivere il secondo turno delle elezioni comunali con il ballottaggio del 25 giugno prossimo –   e della provincia con seminari, incontri e dibattiti. Non mancheranno  momenti di svago con ballo serale con orchestra  e stand gastronomici. Oggi, come detto, c’è stata la  Festa dell’iscritto che  ogni anno premia gli aderenti con più di 50 anni di militanza nel sindacato.

5

Ha ripreso Carro: «In Liguria abbiamo perso 20 mila posti di lavoro e la provincia della Spezia conta almeno 10 mila disoccupati. Servono politiche che incentivino il mercato e rimettano in moto l’economia. Non possiamo più permetterci altri ritardi sul fronte delle infrastrutture a partire dalla ferrovia  Pontremolese fino  al completamento del Piano regolatore del Porto che è un’esigenza per il nostro territorio. Sempre più persone si rivolgono al sindacato perché a rischio povertà. La nostra città sta vivendo un momento critico sotto questo punto è necessario aiutare tutti quelli che rimangono soli».

Ha detto Granier:  «E’ necessario che il Paese si dia un sistema elettorale che premi la governabilità e che dopo il voto permetta di sapere chi guiderà la Nazione. L’alternanza è un bene democratico».

Così Petteni: «La presenza del sindacato è importante e ogni iscritto o delegato deve essere un riferimento per i lavoratori e pronto a rispondere a ogni domanda perché ogni quesito è sempre una risorsa».

Più informazioni su