laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Obiezione di coscienza. Bellotti (MCL): sono stato fatto oggetto di un attacco personale pubblico

Francesco Bellotti, consigliere nazionale MCL, presidente provinciale MCL La Spezia.

LA SPEZIA – «Assieme al consigliere comunale uscente Luigi De Luca, sono stato fatto oggetto di un attacco personale pubblico in quanto, ad un incontro del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), ho indicato tra i criteri prioritari per le elezioni amministrative l’obiezione di coscienza riguardo alla legge sulle cosiddette “unioni civili”, la priorità educativa della famiglia e la vigilanza rispetto al diffondersi nelle scuole di ogni ordine e grado dell’ideologia del gender. Tale ideologia insegna che non conta tanto il sesso biologico, maschile o femminile, quanto il comportamento sessuale, declinato nelle sue più varie sfumature.

L’occasione fa riflettere sul significato di parole molto spesso usate in politica, quali tolleranza, obiezione di coscienza, discriminazione, diritti, educazione, valori, inclusione, solidarietà, amore, libertà.»