laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Buongiorno dal Piemonte Tricolore – Campionati Italiani Ciclismo su Strada 2017

Il campione italiano a cronometro uscente Manuel QuinziatoOggi si assegnano i titoli nazionali a cronometro élite e paraciclismo, uomini e donne, e juniores donne. 

Caluso, 23 giugno 2017 – Buongiorno dal Piemonte Tricolore NamedSport – Campionati Italiani Ciclismo su Strada 2017, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana, Lega del Ciclismo Professionistico, Regione Piemonte, Turismo Torino e Provincia e Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino.

Oggi, prima giornata di gare, si assegnano i titoli nazioni a cronometro paralimpici maschili e femminili nelle categorie tandem, triciclo, handbike e bici. Tra i protagonisti più attesi sul circuito di Cuorgnè, i Pluricampioni Paralimpici Alex Zanardi (quattro medaglie d’oro ai Giochi Paralimpici di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, e otto titoli ai campionati mondiali su strada) e Vittorio Podestà (due volte oro Paralimpico a Rio de Janeiro 2016 e otto volte oro ai mondiali su strada), impegnati nella prova a cronometro handbike.

Vittorio Podestà, Francesca Porcellato e Alex Zanardi

Nel pomeriggio si disputerà la prova a cronometro uomini élite (Ciriè – Caluso, 38.1 km). Presenti, tra gli altri, il campione uscente Manuel Quinziato (BMC Racing Team), Daniele Bennati (Movistar Team), Manuele Boaro (Bahrain – Merida), Dario Cataldo (Astana Pro Team), Fabio Felline (Trek Segafredo), Filippo Ganna (UAE Team Emirates) e Gianni Moscon (Team Sky).

Sempre nel pomeriggio di oggi la cronometro élite donne (Volpiano – Caluso, 19 km) vedrà al via, tra le altre, la campionessa italiana uscente Elisa Longo Borghini (G.S. Fiamme Oro), Elena Cecchini e Tatiana Guderzo (G.S. Fiamme Azzurre). Si assegnerà anche il titolo femminile juniores (17-18 anni) a cronometro (Volpiano – Caluso, 19 km).

IL PROGRAMMA DI OGGI

Categoria Sesso Partenza  Arrivo KM Inizio  Fine
Cronometro
Paraciclismo
M/F Cuorgnè Cuorgnè vari 14.30 18.00
Cronometro
Juniores F Volpiano Caluso 19 13.30 15.00
Élite F Volpiano Caluso 19 15.15 16.30
Élite M Ciriè Caluso 38.1 16.00 17.15

CRONOMETRO ÉLITE FEMMINILE 
La prima atleta a partire sarà Valentina Picca (SC Michela Fanini) alle ore 15.15. La campionessa uscente, Elisa Longo Borghini (G.S. Fiamme Oro), partirà per ultima alle ore 15.50. Le atlete partiranno ad intervalli di 1′ l’una dall’altra.

METEO
Volpiano (15.15 – Partenza prima atleta): Sereno, 35°C. Vento: debole – 5 km/h.
Caluso (16.30 circa – Arrivo ultima atleta): Parzialmente Nuvoloso, 32°C. Vento: debole – 5 km/h.

PERCORSO
Volpiano – Caluso, 19 km
Percorso pianeggiante fino a Lombardore e prosegue in leggera ascesa poi fino all’arrivo. La prima parte presenta lunghi tratti rettilinei intervallati da rotatorie. Si prosegue su strade ampie e rettilinee fino all’arrivo. Da segnalare un breve strappo all’interno dell’abitato di Foglizzo.

Ultimi km
Ultimi 3 km inizialmente sulla circonvallazione di Caluso (strada ampia e ben pavimentata) seguiti dall’ingresso in città sostanzialmente rettilineo fino all’arrivo. Ultimi 250 m su pavè in leggera salita al termine della quale è posto il traguardo largo 7 m (pavè).

CRONOMETRO PROFESSIONISTI MASCHILE 
Il primo atleta a partire sarà Mattia Frapporti (Androni Giocattoli Sidermec) alle ore 16.00. Il campione uscente, Manuel Quinziato (BMC Racing Team), partirà per ultimo alle ore 16.26. Gli atleti partiranno ad intervalli di 1′ l’uno dall’altro.

METEO
Ciriè (16.00 – Partenza primo atleta): Sereno, 33°C. Vento: debole – 6 km/h.
Caluso (17.15 circa – Arrivo ultimo atleta): Nubi Sparse, 31°C. Vento: debole – 5 km/h.

PERCORSO 
Criè – Caluso, 38.1 km
Percorso che inizia in costante e leggera discesa fino a Lombardore e prosegue in leggera ascesa poi fino all’arrivo. La prima parte presenta diversi attraversamenti cittadini con diverse svolte e tratti pavimentati in pavé. Da segnalare il tratto tra San Francesco al Campo e Leinì (Loc. Tedeschi) su strada a carreggiata ridotta e piuttosto tortuoso. Si prosegue su strade ampie e rettilinee fino all’arrivo. Da segnalare un breve strappo all’interno dell’abitato di Foglizzo.

Ultimi km
Ultimi 3 km inizialmente sulla circonvallazione di Caluso (strada ampia e ben pavimentata) seguiti dall’ingresso in città sostanzialmente rettilineo fino all’arrivo. Ultimi 250 m su pavè in leggera salita al termine della quale è posto il traguardo largo 7 m (pavè).

#PiemonteTricolore