laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Quanto rende il mattone in regione

L’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane ci dice che il rendimento annuo lordo nelle grandi città italiane si è attestato intorno al 4,8%, in crescita dello 0,1% rispetto ad un anno fa.

L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha messo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi degli immobili, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2004 al II semestre 2016.

L’analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane. La curva dei prezzi è stata calcolata facendo riferimento alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto della tipologia “medio usato” (immobili con caratteristiche e finiture non di particolare pregio ma neppure economiche e con più di 10 anni di età).

L’andamento delle variazioni dei canoni di locazione nel tempo è stato elaborato sul bilocale.

Tra le grandi città quelle che hanno il rendimento annuo lordo da locazione più elevato sono Verona (5,9%) e Palermo (5,4%). 

CITTA’ RENDIMENTO ANNUO LORDO (%)
Bari 4,7%
Bologna 4,6%
Firenze 4,1%
Genova 4,9%
Milano 5,0%
Napoli 4,6%
Palermo 5,4%
Roma 4,3%
Torino 4,5%
Verona 5,9%

Nota: il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.

RENDIMENTO ANNUO LORDO – II SEMESTRE 2016
LIGURIA Bilocale Trilocale
Genova 4,9% 4,8%
Imperia 4,3% 4,0%
La Spezia 4,1% 3,6%
Savona 4,2% 3,8%
Il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.
Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa