laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nasce la prima edizione di “Monterosso un mare di libri”

Più informazioni su

Il presidente del Parco Vittorio Alessandro sollecitato dai giornalisti ha detto che dopo la fine del suo mandato rientrerà il Sicilia dove ha i suoi figli, ma nello stesso tempo resterà a disposizione. Il nuovo presidente dovrebbe arrivare ad ottobre, sui nomi è top-secret.

LA SPEZIA – Le Cinque Terre vogliono cambiare tendenza: non solo più un turismo mordi e fuggi, ma anche un turismo culturale con persone che apprezzino la cultura, il paesaggio, la cucina. Su queste basi nasce la prima edizione di «Monterosso un mare di libri», la manifestazione che prende il via appunto a Monterosso giovedì 6 luglio prossimo e che è stata presentata questa mattina alla stampa nella sede della Provincia della Spezia.

Un salotto letterario delle Cinque Terre con un calendario di eventi che vuole riconquistare un tempo di fruizione dei luoghi diverso dalla frenesia del turismo di giornata, una riappropriazione di spazi e capacità di distensione dedicati a una fruizione più stanziale e meditativa. Tra le presenze autori di fama nazionale come Lidia Ravera, Federico Rampini, Marco Buticchi e l’artista Michelangelo Pistoletto sino ai noti spezzini Giorgio Pagano e Luciano Bonati.

«Vogliamo che diventi un salotto frequentato anche dagli spezzini, è un’occasione di benessere in un contesto che per sua natura è piacevole, tanto da richiamare visitatori da tutto il mondo, arricchito da presenze di rilievo – ha spiegato il Presidente del Parco delle Cinque Terre Vittorio Alessandro – con proposte di riflessione sulle parole e sui temi in una provincia che ne ha bisogno”.

“Non c’entra la politica – sottolinea Alessandro – ma il senso e le prospettive di futuro. I programmi culturali sono dunque fondamentali.

WhatsApp-Image-2017-07-04-at-14.27

I giornalisti hanno chiesto al presidente del parco che cosa farà dopo lo scadere del suo mandato. «Resterò a disposizione. Andrò in Sicilia a trovare i miei figli. La nomina del prossimo presidiente sarà intorno al mese di ottobre. Sui nomi è top-secret».

Sulla stessa linea di pensiero il commento del Sindaco di Monterosso al Mare Emanuele Moggia: “L’amministrazione è attenta all’aspetto culturale, ma spesso il problema delle risorse è limitante, grazie alla sinergia con il Parco Nazionale abbiamo lavorato recuperando la funzionalità e il ruolo del parco letterario Montaliano e ora proponiamo un’iniziativa che vorremmo mettere a sistema per Monterosso e per il resto delle Cinque Terre. Il turismo veloce rischia di non essere in sintonia con il territorio e offrire un programma culturale significa cercare di incentivare permanenze stanziali”.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Monterosso e dal Consorzio Turistico Cinque Terre con il sostegno del Parco Nazionale delle Cinque Terre e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, con la collaborazione della Pro Loco Monterosso e della CNA e con l’ausilio tecnico di Res Comunicazione, con la direzione artistica e culturale dello scrittore e giornalista Marco Ferrari.

“L’idea è quella di incrementare gli eventi culturali in relazione al consistente flusso turistico che da sempre caratterizza Monterosso, luogo ispiratore della poetica di Eugenio Montale e borgo – Ha spiegato Marco Ferrari organizzatore della rassegna – Il progetto prevede otto incontri con i maggiori scrittori di narrativa e saggistica nei mesi di luglio e agosto da tenersi sul Molo dei Pescatori o in Piazza Garibaldi. Insieme a questi eventi si prevede un appuntamento particolare: “La notte della poesia”, giovedì 27 luglio dalle ore 18 alle 24, interamente dedicata alla poesia in senso lato, con recite, spettacoli, performance, stand dedicati al vino e al rapporto tra vino e poesia. Con la collaborazione del Parco letterario Eugenio Montale e dei Militanti e reading di Paolo Agrati e performance di Pierpaolo Capovilla. Una serata che vuole rendere omaggio al legame del paese con Montale e dare spazio a giovani emergenti.”

L’iniziativa si avvale dell’impegno di volontari messi a disposizione dal Consorzio Turistico delle Cinque Terre e dalla Pro Loco di Monterosso al Mare.

Questo il calendario completo della iniziativa.

GIOVEDI 6 LUGLIO ore 21,15 Piazza Garibaldi (Comune)

Andrea Greco- Franco Vanni presentano

“Banche impopolari: Inchiesta sul credito popolare e il tradimento dei risparmiatori” (Mondadori)

Interviene Filippo Paganini, Presidente Ordine Giornalisti della Liguria.

 

GIOVEDÌ 13 LUGLIO ore 21,15 al Molo dei Pescatori

Marco Buticchi presenta “Casa di mare” (Longanesi)

Interviene Laura Lepri, esperta di editoria.

 

MERCOLEDI 19 LUGLIO ore 21,15 al Molo dei Pescatori

Lidia Ravera presenta “Il terzo tempo” (Bompiani)

Interviene Vittorio Alessandro, Presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre.

 

GIOVEDÌ 27 LUGLIO ore 18-24 LA NOTTE DELLA POESIA

Ore 18 Piazza Garibaldi: stand del vino e della panizza.

Ore 18,30 I luoghi delle estati lontane: Passeggiata letteraria. cura del Parco Letterario Eugenio Montale

Ore 19 Piazza Garibaldi: reading di Paolo Agrati.

Ore 20,45 Al Molo: Non volevamo solo scrivere poesie d’amore con i Mitilanti accompagnati da Manuel Picciolo.

Ore 22 Al Molo: Pierpaolo Capovilla in INTERIEZIONI: duplice rapina poetica e fuga a gambe levate dagli orrori dell’ideologia psichiatrica.

PAKI ZENNARO – live electronics e campionamenti

PIERPAOLO CAPOVILLA – voce narrante

Conduzione di Paki Zennaro.

 

SABATO 29 LUGLIO

ore 18 Comune inaugurazione della mostra fotografica Sao Tomè e Principe

ore 19 Piazza Garibaldi (Comune)

Giorgio Pagano presenta “Sao Tomé e Principe – Diario do centro do mundo” (Edizioni Cinque Terre)

 

Ore 21,15 al Molo dei Pescatori

Orchestra Sinfonica Scuola di Musica di Fiesole (Festival Internazionale di Musica Cinque Terre)

 

GIOVEDÌ 3 AGOSTO ore 21,15 15 Piazza Garibaldi (Comune)

Donatella Alfonso presenta “Un’imprevedibile situazione” (Il Melangolo)

 

GIOVEDÌ 10 AGOSTO INCONTRO al Molo dei Pescatori

Federico Rampini presenta “Il tradimento. Globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite” (Mondadori)

Interviene Filippo Paganini, Presidente ordine dei Giornalisti della Liguria

 

GIOVEDÌ 17 AGOSTO al Molo dei Pescatori

Michelangelo Pistoletto presenta “Il Terzo Paradiso” (Marsilio)

 

GIOVEDI 24 AGOSTO al Molo

Renzo Caramaschi presenta “Un soffio di libertà” (Mursia).

Interviene Emanuele Moggia, Sindaco di Monterosso.

 

GIOVEDI 31 AGOSTO ore 21,15 Oratorio Mortis et Orationis

Luciano Bonati presenta “Gente nostra” (edizioni Cinque Terre).

Interviene Silvano Zaccone, Presidente del Consorzio Il Cigno.

Claudia Verzani

Più informazioni su