laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al via da oggi tour itinerante “In piazza con Paolo Del Debbio”

Più informazioni su

Promuovere il territorio nell’ambito della campagna estiva #lamialiguria. 

GENOVA – Parte oggi il tour itinerante in Liguria di Paolo Del Debbio dal titolo “In Piazza con Paolo Del Debbio”: prima tappa questa sera ad Alassio alle 21.30 in piazza Partigiani dove è prevista la presenza dei parlamentari Elisabetta Gardini (Forza Italia), David Ermini (PD) e Daniela Santanché (Forza Italia) accanto al direttore di Rete 4 Mario Giordano e alla giornalista Claudia Fusani. Ad intrattenere gli ospiti, scambiando battute con il conduttore, anche il comico Gene Gnocchi.

Paolo Del Debbio presenterà un talk show particolare, organizzato con il patrocinio di Regione Liguria, nell’ambito della campagna estiva di promozione del territorio #lamialiguria.

Caratterizzato da un linguaggio semplice e diretto affronterà i temi dell’attualità, della politica e dello spettacolo, dando voce al pubblico e ai cittadini liguri.

La serata di oggi prenderà il via proprio dalla platea, come si addice al conduttore, con il suo editoriale introduttivo nel quale ricorderà l’artista Paolo Villaggio nelle vesti del ragionier Fantozzi. A seguire l’intervento della Band “The Beaters” e le interviste agli ospiti. Quindi sarà la volta di Gene Gnocchi, vestito da sacerdote che interverrà dal fondo di una chiesa.

Dopo l’incontro di questa sera il suo tour proseguirà in Liguria per tutto il mese di luglio toccando le località di Santa Margherita Ligure, Genova e Ameglia.

  • Lunedì 17 luglio alle 21.30 a Santa Margherita Ligure in Piazza Martiri della Libertà
  • Lunedì 24 luglio alle 21.30 al Porto Antico di Genova
  • Lunedì 31 luglio alle 21.30 ad Ameglia in Piazza Pertini.

“E’ un ottima iniziativa che porta nelle principali locali della Liguria un momento di riflessione sui problemi del Paese – ha detto il Presidente della Regione Giovanni Toti – portata avanti anche in maniera ludica e certamente spiritosa e divertente. E’ un progetto che la Regione ha sostenuto e che rientra in una visione di cultura e di intrattenimento concepito anche come momento costruttivo, di coinvolgimento del pubblico e di denuncia dei problemi, come sono le piazze di Del Debbio, secondo un concetto che vuole unire la regione attraverso un’offerta coerente”.

Più informazioni su