laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Comune di Lerici partecipa al progetto “Alternanza scuola-lavoro”

Più informazioni su

LERICI – Sono 19 gli studenti dell’Istituto statale superiore Parentucelli Arzelà di Sarzana coinvolti all’interno del Comune di Lerici, Sarzana e all’interno del Museo diocesano grazie al progetto “Alternanza scuola-lavoro”, la nuova esperienza educativa diventata obbligatoria per tutti gli alunni dell’ultimo triennio delle scuole superiori.

All’interno del Comune di Lerici, dopo l’apertura ufficiale dell’iniziativa lo scorso marzo in Sala del Consiglio, il progetto “NOI VIVIAMO QUI. Itinerari storico-artistici, museali, letterari per la conservazione e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del territorio” si è ufficialmente avviato coinvolgendo gli studenti in lezioni/incontri con esperti locali, per guidarli alla scoperta di luoghi di interesse storico, artistico e naturalistico, come Barbazzano e Portesone, fino a svolgere un’attività di stage nella sede della biblioteca comunale con lo scopo di condurre una ricerca bibliografica e reperire la necessaria documentazione per la realizzazione di veri e propri itinerari storico-artistici legati al territorio.

“L’Amministrazione Comunale ha aderito con entusiasmo all’iniziativa, intesa come potenziamento della conoscenza e della valorizzazione del territorio – commenta Laura Toracca, assessore all’Istruzione -. Gli studenti coinvolti non sono solo spettatori delle iniziative proposte ma protagonisti, attivamente coinvolti, di un percorso laboratoriale condiviso tra Amministrazione e docenti, che considera in primis l’importanza della pratica nei processi di costruzione della conoscenza”.

Un contributo attivo, che vede gli studenti coinvolti nell’organizzazione delle principali iniziative dell’estate lericina. Gli studenti hanno infatti contribuito attivamente alla realizzazione dell’evento celebrativo dei 70 anni di storia Ferrari, che si è svolto lo scorso maggio a Lerici, e sono oggi impegnati alla mostra del Maestro Francesco Vaccarone, “Tra Lerice e Turbìa. Il Golfo e i suoi poeti”, allestita al Castello di Lerici, dove offrono ai visitatori spiegazioni sull’architettura e la storia del territorio. Tra i progetti futuri nei quali saranno coinvolti: la mostra fotografica che porterà la firma di Claudio Barontini, allestita al Castello di Lerici dal 29 luglio al 24 settembre, il concorso fotografico “La Marguttiana di Amerigo”, la rassegna MythosLogos, i numerosi eventi in programma al Parco Shelley di San Terenzo, per arrivare a coadiuvare il personale del Comune nelle escursioni previste dalla Lerici Visit Card, l’iniziativa dedicata agli ospiti delle attività ricettive durante i mesi di luglio e agosto.

“L’apporto dei ragazzi partecipanti al progetto “Alternanza scuola-lavoro” si sta rivelando un prezioso aiuto per la stagione turistica lericina, che grazie a loro gode di un notevole arricchimento – aggiunge Luisa Nardone, assessore al Turismo -. La loro attività, svolta con grande serietà e impegno, è iniziata con il recupero in biblioteca di rilevante materiale storico, che utilizzeremo anche per iniziative future, fino a fornire un importante contributo alle iniziative in cartellone. Una partecipazione preziosa, che saremo felici di portare avanti nei prossimi anni”.

Più informazioni su