laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

ACAM Ambiente S.p.A estranea alle indagini della Procura di Brescia nella gestione illecita dei rifiuti

Più informazioni su

LA SPEZIA – In relazione alle notizie, apparse in data odierna, relative a provvedimenti giudiziari adottati per gestione illecita di rifiuti, che coinvolgerebbe anche rifiuti provenienti dall’impianto di Saliceti, ACAM Ambiente evidenzia la totale estraneità della società rispetto alle indagine in corso e a qualsiasi comportamento illecito.

Nel corso degli ultimi anni i rifiuti prodotti dall’impianto di Saliceti sono stati smaltiti principalmente tramite la società Facta s.r.l., in qualità di intermediario, presso impianti debitamente autorizzati ai sensi delle normative ambientali vigenti.

La società Facta ha utilizzato vari impianti, tra cui B&B s.r.l. e si è avvalsa a sua volta di altri intermediari, tra cui BPS s.r.l. Tutti gli impianti utilizzati erano debitamente autorizzati a ricevere le tipologie di rifiuti conferiti e provenienti dall’impianto di Saliceti.

Come si evince dalle notizie riportate, le eventuali attività illecite sono state commesse nella fase successiva ai conferimenti da parte di ACAM Ambiente S.p.A e quindi nelle fasi di trattamento e smaltimento senza nessun possibile coinvolgimento del produttore dei rifiuti, in questo caso Acam Ambiente, e senza che a questi possano essere contestati rilievi.

Qualora interpellati dalle autorità inquirenti Acam fornirà il massimo della collaborazione e si riserva di intraprendere eventuali azioni a tutela della propria immagine e dei propri interessi.

La Direzione
ACAM Ambiente

Più informazioni su