laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Porto Venere: approvato il progetto di ristrutturazione della Calata Doria

Entro la fine dell’anno inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria del water front del borgo.

PORTO VENERE – Arrivano buone notizie per gli abitanti e i frequentatori di Porto Venere, infatti la giunta comunale guidata dal Sindaco Matteo Cozzani ha approvato   il progetto definitivo di manutenzione straordinaria della passeggiata a mare che da piazza Bastreri arriva fino al porticciolo del borgo marinaro. L’area di intervento avrà un estensione complessiva di circa 1.300 mq interessando un fronte mare di 150 metri.

La calata, che oggi presenta problemi diffusi di stabilità della superficie a causa del forte degrado subito nel corso degli anni dal materiale lapideo, verrà completamente ristrutturata mantenendo le caratteristiche che definiscono l’immagine consolidata del lungomare e del suo accesso. La pavimentazione, anche sulla base delle indicazioni fornite dai responsabili alla tutela dei Beni Culturali e Paesaggistici, manterrà complessivamente il disegno originario operando una lieve modifica limitata all’area di ingresso, rialzando la corsia destinata all’accesso dei mezzi carrabili, migliorandone la fruibilità complessiva ed eliminando completamente il dislivello presente in corrispondenza dell’accesso alla Calata Doria in prossimità del molo settentrionale.

Il costo dell’intervento è stato stimato in 246.000,00 euro e sarà totalmente a carico del Provveditorato per le Opere Pubbliche della Liguria. A spese del comune invece è stata la progettazione realizzata dallo studio tecnico ARCHINSTUDIO03 di Sarzana.

“Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a raggiungere questo importante obiettivo per il nostro borgo – dichiara il Sindaco Matteo Cozzani – la calata Doria aveva estremo bisogno di essere ristrutturata e grazie alla collaborazione con il provveditorato riusciremo a far risplendere nuovamente il water front del paese come nel passato. Inoltre con le nuove soluzioni tecniche previste nel progetto, riusciremo anche a migliorare notevolmente l’illuminazione della passeggiata risolvendo uno dei problemi più importanti ad oggi irrisolti.

I lavori – conclude il sindaco Cozzani – inizieranno subito dopo la fine della stagione, presumibilmente intorno alla seconda metà di ottobre per essere terminati entro la Pasqua del prossimo anno in modo tale da arrecare il minor disagio possibile sia ai residenti che alle attività commerciali presenti.”