laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Hockey Serie A1: il Carispezia Sarzana ripartirà da Bassano la chiusura a Scandiano

Più informazioni su

Pubblicato il calendario del calendario che inizierà il 7 Ottobre con la trasferta in Veneto. Sarà un avvio di campionato non facile perché dopo Bassano in trasferta e Thiene in casa, quattro partite da “mission impossibile” Valdagno, Breganze, Follonica e Forte dei Marmi. Un avvio che mette paura più di quello del campionato passato, ma sicuramente molto indicativo per capire il reale livello della nuova compagine sarzanese, ancora in costruzione, che nella prossima stagione potrebbe pensare a lottare per la sopravvivenza o provare a ripetere la fantastica annata passata. (nella foto la gara contro il Barcelos).

Sarà a Bassano il battesimo del Carispezia Hockey Sarzana, il settore tecnico della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio ha diramato martedì il calendario del prossimo campionato che partirà 7 Ottobre per finire con l’ultima giornata di regular season martedì 20 Marzo 2018. Sono quattro i turni infrasettimanali già fissati, martedì 31 ottobre, giovedì 28 dicembre, quando si giocherà la prima di ritorno, martedì 6 febbraio e appunto martedì 20 marzo, giorno dell’ultima giornata, posticipi per le coppe europee esclusi. Sarà un avvio di campionato non facile per il nuovo Carispezia Hockey Sarzana perché dopo Bassano in trasferta e Thiene in casa, quattro partite da “mission impossibile” Valdagno, Breganze, Follonica e Forte dei Marmi. La stagione dei rossoneri partirà il 7 ottobre da Bassano, una partita difficile ma non impossibile contro i giallorossi bassanesi del neo mister Massimo Barbieri, una squadra quella veneta che ha perso Tataranni e Amato sostituiti dai giovanissimi Barbieri e Scuccato. L’esordio della “Dolce & company” tra le mura amiche del “Vecchio Mercato” arriverà la settimana successiva, un debutto casalingo che è già una sfida salvezza contro la neo promossa Thiene di Pertegato, Miguel Solè, Piroli, Retis etc… poi trasferta Veneta a Valdagno contro una vera corazzata basti pensare all’attacco formato da Tataranni, Emiliano Romero e Montivero. Alla quarta giornata si ritorna al Vecchio Mercato ospitando una delle formazioni più accreditate alla conquista dello scudetto il Breganze che confermata l’ossatura della scorsa stagione schiera i due Campioni d’Italia Platero e Ambrosio e il “bomber” Cacau. La quinta partita, turno infrasettimanale, sarà ancora al Centro Polivalente contro il Follonica di mister Federico Paghi e del nuovo acquisto Lucas Martinez. Alla sesta la squadra di Francesco Dolce sarà di scena a Forte dei Marmi contro la formazione Vice Campione d’Italia di Gigio Bresciani con l’ ex Chicco Rossi, Torner , Gonzalo Romero, Tonchi De Oro e Riccardo Gnata etc… Alla settima con la sfida casalinga contro il Giovinazzo iniziano le partite che valgono doppio. Anche perché poi all’ ottava, la formazione del Presidente Maurizio Corona va a fare visita ai Campioni d’Italia del Lodi di Nuno Resende, alla nona trasferta complicata a Monza. Alla decima turno casalingo contro il rinnovato Trissino di mister Jordi Valverde che con il rientro di Diego Nicoletti e l’innesto di tre spagnoli di prima fascia puntano molto in alto. All’undicesima  trasferta a Correggio contro la formazione di Juri Iallacci con in palio punti molto pesanti in chiave salvezza, per andare al Pala Barsacchi a far visita al CGC Viareggio del nuovo acquisto O’Rei Reinaldo Ventura. Chiude il girone d’andata il turno casalingo contro il neopromosso Scandiano. Non vi sarà la classica interruzione natalizia con le squadre in pista giovedì 28 Dicembre per la prima di ritorno (Carispezia-Bassano) ed il 6 gennaio 2018 Thiene-Carispezia Sarzana. Un avvio che mette paura più di quello del campionato passato, ma sicuramente molto indicativo per capire il reale livello della nuova compagine sarzanese, ancora in costruzione, che nella prossima stagione potrebbe pensare a lottare per la sopravvivenza o provare a ripetere la fantastica annata passata, come conferma anche Francesco De Rinaldis: “Sarà fondamentale cercare di dimostrare la subito la nostra forza nelle partite casalinghe e cercare di dire la nostra in quelle in trasferta, dove l’anno passato, purtroppo abbiamo raccolto troppi pochi punti … ad oggi è ancora difficile fare una previsione visto che la rosa non è ancora completa, ma con l’innesto di un grande giocatore come Xavi Rubio, sono convinto che potremmo fare un ulteriore balzo in avantiGli fa eco il portiere Simone Corona “Sarà importantissimo fare bottino pieno all’esordio casalingo contro il Thiene … ma anche la prima giornata a Bassano dobbiamo provare a portare via punti. Poi una serie di gare proibitive contro alcune tra le favorite alla vittoria finale e li dovremmo essere bravi a fare qualche sorpresa. Le utlime tre giornate ci possono regalare i punti per fare un balzo in avanti in classifica” La preparazione della formazione rossonera per la stagione 2017-2018 inizierà molto presto, il mister coadiuvato dal preparatore atletico Marco Acanfora radunerà i ragazzi lunedì 28 Agosto. Alla fine della seconda settimana di lavoro, è prevista la prima uscita ufficiale al Centro Polivalente per il Torneo Luigi Vettone.

Più informazioni su