laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

20^ tappa Corrilunigiana memorial Franco Codeluppi

Più informazioni su

Corrilunigiana: al 7° trofeo “San Giorgio” poker di Ioannis Magkriotelis e dodicesima vittoria su quindici gare per Luciana Bertuccelli.

Groppo San Pietro (Comano) 16-07-2017

Ancora Ioannis Magkriotelis sotto arco gonfiabile “Sportilife” vince

nella cornice straordinaria di Groppo San Pietro frazione di Comano, l’ ultima tappa del trittico Malaspina , che vede insignire del titolo di Sig.ra Malaspina, Luciana Bertuccelli (Pro avis Castelnuovo magra), e Sig.re Malaspina, Giacomo Figoli (Asd golfo dei poeti), per pochi millesimi su Davide Mosti.

A Groppo San Pietro circa 150 atleti con moltissimi nomi di prestigio si davano battaglia lungo i 10000 metri di gara, gara molto selettiva in quanto subito dopo il via circa 4000 metri di dura salita per poi percorrere circa 3500 di ripidissima discesa in sterrato per poi risalire al Groppo San Pietro lungo l’asfalto per il passo del Lagastrello.

1

Pronti via e subito l’atleta greco (La galla Pontedera) Ioannis Magkriotellis in cabina di regia per scandire il passo lungo l’impegnativa salita, infatti transitava in solitario al GPM della montagna staccando di circa 45 ” il rivale odierno (Calcestruzzi corradini) Paolo Battelli, via via gli altri, lungo la difficile discesa nel ciottolato, il Battelli scendeva con una marcia superiore quasi raggiungendo il Magkriotelis che però appena usciva dal bosco e rivedeva la salita ripartiva di gran carriera verso Groppo San Pietro dove scalava la vetta in un ottimo 40’43” lasciando a 12 ” Paolo Battelli che teneva dietro un pimpante Saverio Crocetti 43’15” (Pro avis Castelnuovo magra) che sull’ascesa finale compiva un vero miracolo sorpassando atleti come birilli, lasciandosi dietro il compagno di colori Andrea Lazzarotti 43’26”, quinto posto per il sig.re del trittico Giacomo Figoli 43’37”(Asd golfo dei poeti),dietro il sempre presente Davide Pruno 43’44 (Arci Favaro) e poi Filippo Segnani 44’04”(Polisportiva madonnetta).

Nelle altre categorie: in “C” 1° Davide Mosti 44’08” (Pro Avis), 2° Mauro Matteucci 01:00:29 (Gruppo Podistico Rossini), 3° Luca Di Liberti 01:02:33 (Pro Avis); in cat. “D” dopo Magkriotelis e Crocetti, 3° Andrea Cavallini 47’14” (Gp Parco Alpi Apuane); in cat “E” 1° Battelli, 2° Lazzarotti, 3° Figoli; in cat. “F” 1° Marco Perfigli 44’25” (Pol. Pontremolese), 2° Franco Bartelloni 46’48” (Stracarrara), 3° Moreno Musetti 47’51” (Asd Polizia Municipale); in cat. “G” 1° Roberto Tavilla 47’58” (Spezia Marathon), 2° Giuliano Bernacca 50’00” (Uisp Marina di Carrara), 3° Ippazio Bellante 51’54” (Atl. Favaro); in cat. “H” 1° Fabrizio Barbieri  48’04” (Spezia Marathon), 2° Paolo Baldini 53’43” (Circolo Minerva), 3° Roberto Corbani 55’11” (Asd Golfo dei Poeti); in cat. “I” 1° Giovanni Tallone 54’42” (Atl. Lunezia), 2° Claudio Cevasco 55’44” (Atl. Favaro), 3° Roberto Isola 59’18” (Cai Pistoia); in cat. “L” 1° Piero Tedesco 01:03:42 (Atl. Favaro), 2° Gerardo Fara 01:04:16 (Uisp Marina di Carrara), 3° Vittorino Giovannini 01:34:12 (Asd Golfo dei Poeti).

2

Il forte atleta greco, fa poker su quattro gare disputate consecutive andando ad incalzare la leadership di Gabriele Benedetti che ha cinque vittorie nel circuito 2017 oggi assente per problemi muscolari.

Per le donne, la sig.ra Malaspina, Luciana Bertucelli (Pro avis Castelnuovo magra)(dodicesima vittoria su quindici gare disputate) fa corsa in solitaria avendo oltretutto avuto un problema nell’affrontare la discesa ma saliva in solitaria al Groppo San Pietro in un 50’54” che lasciava a quasi quattro minuti l’ atleta carrarina Sara Tognini, terza per (gruppo sportivo Orecchiella) Carmela Ferrari 58’53”, dietro Astrid Gagliardi 01:00:18  e poi l’arcigna Sara Nucera 01:01:56. Da segnalare dopo tanti sacrifici il  gradino più alto del podio in categoria “O” per Maria Laura Lepri 01:03:23 (Gas Runners Massa).

Nelle altre categorie: in cat. “O” dopo la Lepri, 2^ Elisa Cosini 01:13:18 (Spezia Marathon), 3° Francesca Giubbani 01:18:07 (Asd Golfo dei Poeti); in cat. “P” 1^ Bertuccelli, 2^ Tognini, 3^ Gagliardi; in cat. “Q” dopo la Ferrari, 2^ Antonella Farina 01:02:33 (Pro Avis), 3^ Chiara Santini 01:05:21 (Atl. Favaro).

Moltissime le premiazioni dopo gara, dove il padrone di casa Francesco Fedele insieme ai suoi collaboratori consegnavano riconoscimenti e medaglie, ottima l’organizzazione infatti i tanti problemi logistici sono stati superati nel migliore dei modi.

Oggi abbiamo assistito ad un’insolita gara runnerini, quasi 40 anche oggi ai blocchi di partenza, partenza insolita in quanto presentava subito una forte asperità che portava alla scalata di Groppo San Pietro, un plauso a tutti i bimbi i quali erano affaticati ma divertiti.

In categoria “A” 1° Alessio Nicodemi (Afaph), 2° Daniel Calderaro (Atl. Lunigiana), 3° Jacopo Pellegrini (Atl. Lunigiana); in cat. “B1” 1° Simone Ferdani (Spectec Duferco), 2° Gianluca Presti (Pro Avis), 3° Sentayeu Menghini  (Atl. Favaro); in cat. “B2” 1° Lorenzo Grilli (Atl. Alta Toscana); in cat. “M” 1^ Stella Pastine (Stracarrara), 2^ Simona De Cola (Atl. Lunigiana), 3^ Luna Fabian (Uisp Val di Magra); in cat. “N1” 1^ Anna Simoncelli (Asd Pontremolese), 2^ Sofia Leoncini (Atl. Lunezia), 3^ Martina Bertocchi (Atl. Lunigiana); in cat. “N2” 1^ Mahboub Soukaina (Atl Lunezia), 2^ Valentina Gussoni (Atl. Lunezia), 3^ Kumari Steckli (Atl. Lunezia).

Domenica 23 luglio alle ore 9,30 adulti ore 10,30 giovanili la carovana si trasferisce nelle Alpi Apuane a Gorfigliano dove il podista Loriano Canini attenderà gli amici runners.

Più informazioni su