laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tornano i Mitilanti con Mappo: la poesia musicata mercoledì al DeTerminal

Più informazioni su

Mercoledì 19 alle 21,30 il collettivo di poeti spezzini con la maglia a righe torna a esibirsi davanti al pubblico di casa dopo più di un anno, nel loro spettacolo di punta.
LA SPEZIA – I Mitilanti tornano a esibirsi in pubblico alla Spezia nel loro spettacolo di punta, rinnovando la lunga collaborazione con il musicista Manuel Picciolo, in arte Mappo, e portano mercoledì 19 alle 21,30 il loro “Volevamo solo non scrivere poesie d’amore” al DeTerminal, il nuovo locale aperto ai piedi del ponte Thaon di Revel, sul lungomare spezzino.
L’ultima volta che il collettivo dei poeti “con la maglia a righe” si era esibito con il talentuoso musicista ex Premio Lunezia in provincia era stato nel giugno dello scorso anno, durante una serata al Boss.
Quella sera al collettivo mancava Filippo Lubrano, mentre mercoledì si assenterà Alfonso Pierro, ma lo spettacolo in quest’anno è cresciuto sensibilmente.
“Abbiamo girato molto fuori: Andrea Fabiani e Andrea Bonomi sono arrivati alle finali nazionali di Poetry Slam – 2 dei primi 5 classificati a livello italiano erano Mitilanti, ndr – abbiamo organizzato la Mitilanza, un laboratorio di scrittura creativa, perfino officiato un matrimonio” raccontano dal quartier generale dei Mitilanti, appena rientrati da un weekend di reading a Villa Cacciari, nella campagna modenese “Ma quando ci esibiamo davanti al nostro pubblico è sempre un’emozione particolare. Abbiamo portato la nostra esperienza fuori dal territorio curando questo spettacolo nei minimi dettagli e siamo felici di collaborare con Stefano Occhiuzzi, art director di DeTerminal, in quello che in qualche modo è l’erede morale dello spazio del Boss, il fulcro dell’estate spezzina”.
“C’è qualcosa di unico nel suonare con i Mitilanti” conferma Picciolo “è un’energia particolare: le note escono fuori spontaneamente. Proviamo, ma alla fine è sempre come se improvvisassimo, mi lascio trasportare dal suono delle loro parole”.
“Sarà uno spettacolo minimale, che parlerà al cuore” assicurano i Mitilanti, che attingeranno per l’occasione al loro repertorio più sentimentale per colpire al cuore i propri concittadini.
Lo spettacolo è gratuito, e alla fine dello stesso sarà possibile acquistare una copia della pubblicazione autoprodotta del volume “Mitilanti 1.0 – è ancora un Golfo per Poeti”, curato in grafica e contenuti dal Mitilante Francesco Terzago.
Nella foto: I Mitilanti con Manuel Picciolo dopo aver officiato il matrimonio tra Filippo Maria Giorgi ed Elena Della Rocca, già illustratrice del primo volume del loro collettivo.

Più informazioni su