laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gestione dell’area del “truck village”

Più informazioni su

LA SPEZIA – La Mercantile S.r.l., con istanza presentata in data 8 giugno 2017, ha richiesto all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, la gestione dell’area del “truck village” per assumere la gestione quadriennale del sito e dei servizi annessi a favore dell’autotrasporto e da sviluppare al servizio a supporto del traffico crocieristico con funzione di “polmone” per i mezzi dedicati a tale traffici.

La decisione della Società impegnata nella gestione dei servizi crocieristici, nasce dalle criticità, rilevate, dovute alla saturazione delle aree dedicate all’accoglienza a causa del significativo numero di mezzi che, nelle fasi di sbarco dei passeggeri, condizionano pesantemente il traffico cittadino.

Queste si associano alle persistenti problematiche dovute ai flussi dell’autotrasporto, anch’esse impattanti per le frequenti code generate ai varchi portuali e penalizzanti per gli stessi autotrasportatori per i tempi di attesa e le condizioni di disagio cui sono sottoposti.

Valutata quindi la necessità di realizzare condizioni che consentano di alleviare le criticità logistiche e, nel contempo, di offrire agli autotrasportatori e agli autisti di mezzi dedicati ai servizi crocieristici, un soluzione operativa confortevole, la Mercantile ha inteso offrire soluzioni che possano costituire un valore aggiunto ed innovativo e, nel contempo, migliorare le condizioni organizzative del porto e di lavoro degli autotrasportatori.

Obiettivo è l’attenuazione dell’impatto dei mezzi crocieristici sul traffico cittadino e un adeguato supporto agli operatori, nonché un organizzato flusso dei mezzi presso largo Fiorillo.

Si prevede quindi la razionalizzazione e potenziamento dell’area di attesa comune (waiting space) con una serie di servizi:

  • Utilizzo punto di ristoro con servizio pasti
  • Utilizzo servizi igienici e docce
  • Assistenza alla compilazione di istanze e modulistiche per adempimenti burocratici
  • confortevole Waiting space per gli autotrasportatori
  • Utilizzo parcheggi e uffici da parte di società di autotrasporto, con disponibilità di attacco reefer

La proposta prevede inoltre la realizzazione di ulteriori interventi al fine di consentire un efficace svolgimento dei servizi previsti, quali:

  • Predisposizione di un monitor informativo presso il punto ristoro, collegato alla rete Adsp, che consenta all’autotrasportatore in sosta l’acquisizione di informazioni in tempo reale relative alla propria posizione per il ritiro documenti allo sportello
  • Apertura temporanea del varco su via Valdilocchi al fine di favorire l’accesso al punto ristoro almeno negli orari pasti
  • Predisposizione, per un piccolo tratto, della circolazione a doppio senso per favorire l’accesso al waiting space degli autotrasportatori per il maggior utilizzo della struttura

Considerata la mancata pubblicazione dell’istanza presentata l’8 giugno, La Mercantile ha richiesto, in data 28 giugno, notizie in merito allo stato del procedimento e all’eventuale sussistenza di ulteriori istanze. La richiesta è ad oggi inevasa.

Mario Taliercio

Più informazioni su