laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Raccolta rifiuti per attività nel settore produzione/somministrazione generi alimentari nel centro storico

Più informazioni su

Dal 21 luglio nuovo servizio aggiuntivo. Individuate tre aree di prossimità. 

SARZANA – Parte la sperimentazione del nuovo servizio aggiuntivo per la raccolta dei rifiuti porta a porta dedicato alle attività commerciali del centro storico (attività site all’interno delle mura) che lavorano nel settore della produzione e della somministrazione di generi alimentari (bar, ristoranti, pasticcerie, panetterie ecc…): da venerdì 21 luglio e fino a lunedì 4 settembre, come detto in via sperimentale, il Comune , in collaborazione con Acam, attiverà tre postazioni di prossimità dove potranno essere conferiti i rifiuti di quelle attività che non hanno al loro interno spazi adeguati per effettuare la raccolta porta a porta. Si tratta di altrettante aree individuate in piazza Avis, in piazza Don Ricchetti e all’interno del cortile delle scuole Poggi-Carducci. Qui verranno sistemati appositi contenitori per la raccolta dell’organico, della plastica-metalli e imballaggi, del secco e del vetro. Una risposta alle sollecitazioni di cittadini e della Consulta del centro storico che prevede la contestazione della sanzione relativa all’occupazione abusiva di suolo pubblico per i trasgressori che , nonostante l’attivazione del servizio aggiuntivo, continueranno a esporre i bidoni.

Si ricorda ai titolari, le cui attività sono invece dotate di spazi adeguati interni al proprio locale rispetto alle modalità del servizio porta a porta, che potranno continuare a conferire i rifiuti secondo il calandario e nel rispetto dell’orario (dalle 06 alle 09 del mattino) già noti.

Più informazioni su