laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tour of Qinghai Lake: vince Damiano Cunego!

Il Piccolo Prinicipe torna alla vittoria. Al Tour of Qinghai Lake 2003 la prima vittoria tra i PRO di Damiano Cunego. Oggi 21 luglio 2017, la vittoria n.49 di una grande carriera, lì dove tutto era iniziato, al Tour of Qinghai Lake ad altitudini proibitive per molti (oltre 4.000 metri). Il capitano della NIPPO Vini Fantini rientra così anche nella top10 della classifica generale.

21 luglio 2017, Qinghai Lake, tappa 6.

Il 49° successo in carriera di Damiano Cunego arriva là dove tutto era iniziato.

Cina: Qinghai Lake 2003, un anno prima di diventare la maglia rosa del Giro d’Italia Damiano Cunego conquista la quinta tappa del Tour of Qinghai Lake.

Cina: Qinghai Lake 2017, sesta tappa, il Piccolo Principe mette a segno la vittoria n.49 della sua carriera, da capitano della NIPPO Vini Fantini.

Un’altra bella coincidenza statistica in maglia NIPPO Vini Fantini, dopo il ritorno sul podio del Giro 2016 (con la maglia azzurra) nello stesso giorno, esattamente 12 anni dopo esserci salito per la prima volta con la maglia Rosa, oggi ritorna al successo dove tutto ha avuto inizio.
LA GARA.

Dopo aver aiutato con grande umiltà i compagni velocisti nella tappa di ieri, oggi Damiano Cunego decide di andare all’attacco sulla penultima asperità di giornata, lasciando alle sue spalle tutti gli avversari e tornando a tagliare il traguardo per primo. Gara dura, per veri scalatori d’alta quota. A far paura non è solamente il dislivello della tappa odierna e i 10km della salita finale, bensì l’altitudine, oltre i 4.000 metri, che rende l’aria molto rarefatta. “Quando ho scollinato a 4.120 mt mancava davvero l’aria”dichiarerà Damiano Cunego dopo il traguardo.
L’attacco del capitano NIPPO Vini Fantini arriva a 25km dal traguardo sul penultimo GPM di giornata dove transita con il solo colombiano Mauricio Ortega. Durante la discesa un errore di Ortega causa una caduta e Damiano Cunego prosegue il suo forcing in solitaria arrivando così con un buon margine all’ultima salita di oltre 10 km nella quale con esperienza ha amministrato il vantaggio arrivando sul traguardo con oltre 1 minuto di vantaggio sul più diretto inseguitore.
LA DICHIARAZIONE.

Damiano Cunego, sicuramente abituato a grandi successi in grandi corse, è molto felice di questo successo: “Una tappa davvero molto dura, molto faticosa sia per dislivello che per l’altimetria e l’aria rarefatta. Sono arrivato all’ultima salita con un buon vantaggio grazie al forcing svolto sulla precedente. Sembrava non finire mai, vedevo gli avversari alcune curve più sotto e pensavo che la fatica era così per tutti. Sono davvero felice per me e per tutta la NIPPO Vini Fantini. Per i miei compagni di squadra, per tutto lo staff che con grandi sacrifici ci segue in queste trasferte e per il management che ha sempre avuto fiducia in me.”
Questa vittoria di tappa riporta il capitano #OrangeBlue nella top10 della classifica generale del Tour of Qinghai Lake condotta dal colombiano Monsalve. 7 le tappe al termine della trasferta cinese, dove tra volate e arrivi in salita il team NIPPO Vini Fantini cercherà di raccogliere altri successi.
Con la vittoria di Damiano Cunego salgono quindi a 6 i successi stagionali del team, dopo le 4 vittorie di Marco Canola, in Olanda e Giappone, e dopo il successo di Iuri Filosi al GP Lugano. 

 

CLASSIFICA DI TAPPA:

1 CUNEGO Damiano NIPPO – Vini Fantini

2 SANTORO Antonio Monkey Town Continental Team + 1:11

3 LAGKUTI Sergiy Kolss Cycling Team + 1:26

4 MONSALVE Yonathan Qinghai Tianyoude Cycling Team + 1:28

5 ROGINA Radoslav Adria Mobil + 1:39

6 ORTEGA Mauricio RTS – Monton Racing + 1:39

7THURAU Bjorn Kuwait – cartucho  + 1:44

8 RABOTTINI Matteo Meridiana Kamen Team + 1:44

9 KOSHEVOY Ilia Wilier Triestina – Selle Italia + 1:44

10 MUCELLI Davide Meridiana Kamen Team + 1:47
CLASSIFICA GENERALE:

1 MONSALVE Yonathan Qinghai Tianyoude Cycling Team

2 MUCELLI Davide Meridiana Kamen Team  0:07

3 ORTEGA Mauricio RTS – Monton Racing   0:20

4 THURAU Bjorn Kuwait – Cartucho  0:25

5 KOSHEVOY Ilia Wilier Triestina – Selle Italia  1:18

6 SANTORO Antonio Monkey Town Continental Team  1:49

7 ROGINA Radoslav Adria Mobil  2:24

8 BAZHKOU Stanislau Minsk Cycling Club  2:40

9 RABOTTINI Matteo Meridiana Kamen Team  3:25

10 CUNEGO Damiano NIPPO – Vini Fantini 3:45

Image

Image

Image