laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Colpo dello Spezia: a Gilardino offerto un anno di contratto. Granoche resta aquilotto

Più informazioni su

In partenza Pagnini, Datkovic, Cisotti e Ciurria.

LA SPEZIA – Mentre lo Spezia di Fabio Gallo (nella foto) prosegue la preparazione al campo sportivo “Lunezia” di Pontremoli, i dirigenti aquilotti sono a un passo dall’acquisto clamoroso. Sì, perché potrebbe arrivare il bomber Gilardino, al quale la società ha offerto il contratto di un anno. Dietro al giocatore, che pure ha 35 primavere, c’è il Venezia dell’ex compagno milanista Inzaghi. Tra l’altro l’ad Micheli ha proposto a Gilardino un progetto più ampio che prevede per il giocatore la possibilità di diventare team manager.

Chiaro che l’arrivo del patron Volpi, atteso domani a Pontremoli, potrebbe dare una sterzata all’ingaggio dell’ex giocatore della nazionale. Per Granoche non ci sono problemi, nel senso che è stato allungato di un anno il contratto alla cifra di quest’anno.

Intanto il neo acquisto Daniele Capelli, centrale difensivo, oggi si sottoporrà alle visite mediche: con il suo arrivo sono previste le partenze di Pagnini e Datkovic. Pure in uscita gli attaccanti Cisotti e Ciurria. Infine non è escluso che resti Piccolo se non si perfeziona la cessione con il Parma.

Tornando alla squadra, questa mattina sarà inaugurato il campo in sintetico di ultima generazione al “Lunezia”. Ieri la squadra si è allenata insieme ad Acampora e Vignali, mentre lavorano a parte gli infortunati Datkovic, Juande e Maggiore, per i quali lo staff sanitario ha previsto lavoro differenziato. Oggi doppia seduta di allenamento alle 9,30 e alle 17.

Più informazioni su