laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’assessore Asti incontra i rappresentati delle associazioni e gli operatori turistici

Più informazioni su

LA SPEZIA – Questa mattina l’assessore Paolo Asti ha incontrato i rappresentati delle associazioni di categoria e gli operatori turistici che operano sul territorio.

Con l’assessore erano presenti la dirigente del settore Laura Niggi e la funzionaria responsabile Silvia Cavallini.

Si è trattato di un primo incontro di presentazione durante il quale l’assessore Asti ha illustrato quelle che saranno le intenzioni di questa amministrazione sul tema del turismo e della promozione della città

Un assessorato quello di Asti che comprende più deleghe, Turismo, Promozione della Città e Cultura che, come sottolineato dall’assessore stesso, sono interconnesse. Quella di riunire queste tre importanti deleghe sotto un unico assessorato è stata una scelta pensata e voluta dal Sindaco Peracchini per avere un’unica cabina di regia. E proprio la necessità di avere un interlocutore unico è emerso dagli interventi durante l’incontro molto partecipato.

Identità, Cultura e Territorio sono le parole chiave che l’assessore Asti ha voluto sottolineare.

L’intenzione dell’Amministrazione spezzina è quello di sviluppare politiche truistiche a livello provinciale coinvolgendo tutti i comuni del Golfo e riunirli in un unico brand e, nello stesso tempo, allargare l’offerta turistica unendo le eccellenze che il nostro territorio, unico al mondo, è in grado di esprimere.

Nel corso dell’incontro l’assessore Asti ha informato i presenti che proprio oggi anche il Comune della Spezia ha aderito, sono già circa 160 i comuni che lo hanno fatto,  al patto regionale sul turismo che prevede strategie comuni  per sostenere il turismo attraverso i finanziamenti derivanti dalla tassa di soggiorno e da finanziamenti regionali mirati.

Infine l’assessore Asti ha chiesto ai preseti di elaborare proposte e piani da sottoporre al suo assessorato al fine di raccoglie idee e proposte.

Più informazioni su