laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Giunta, redistribuite tra sindaco e assessori le deleghe del dimissionario Lapucci

Più informazioni su

LEVANTO – Dopo le dimissioni di Luigi Lapucci, il sindaco di Levanto, Ilario Agata, con un decreto emesso venerdì 28 luglio, ha proceduto alla redistribuzione delle deleghe che aveva l’assessore che ha lasciato la giunta e il Consiglio comunale nei giorni scorsi.

Il primo cittadino ha tenuto per sé la Sanità e la disciplina del suolo pubblico e dei dehor, mentre ha attribuito le altre deleghe agli assessori in carica: l’Ambiente al vicesindaco Luca Del Bello, la Polizia municipale e la Viabilità ad Alice Giudice, il Demanio ad Olivia Canzio. Inoltre, c’è un passaggio interno di consegne per il settore del Personale, trasferito da Giudice a Del Bello.

Agata, che ribadisce la volontà di provvedere alla nomina di un nuovo assessore (con conseguente riorganizzazione degli incarichi in seno all’esecutivo) nel mese di settembre, ha comunque provveduto immediatamente all’assegnazione delle deleghe rimaste vacanti per far sì che l’azione politico-amministrativa del Comune non subisca rallentamenti, oltretutto in piena stagione turistica.

Intanto, nella seduta in programma lunedì 31 luglio, si provvederà a sostituire Lapucci anche all’interno del Consiglio comunale. Al suo posto entrerà Paola Ferrari (prima dei non eletti nella lista del sindaco Agata), che lascerà la carica ricoperta all’interno del consiglio di amministrazione della “Levante Multiservizi srl”, la società mista publico-privata di cui il Comune è socio di maggioranza, e quindi controllore.

Nei prossimi giorni il primo cittadino procederà quindi anche alla nomina di un nuovo membro nel Cda della Multiservizi in rappresentanza dell’ente pubblico.

Più informazioni su