laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sorpreso con un auricolare durante gli esami teorici per la patente di guida

LA SPEZIA – Apparentemente era l’unico che non destava sospetti, o almeno fino ad un certo punto della sessione di esami teorici per il conseguimento della patente di categoria B, quando G. S. indiano del 1987, regolarmente soggiornante in Italia a San Felice sul Panaro (MO) munito di carta d’identità e permesso di soggiorno per lavoro subordinato nel settore siderurgico, ha attirato l’attenzione degli uomini della Sezione Polizia Stradale della Spezia – Squadra di Polizia Giudiziaria – che, di concerto con la Direzione dell’Ufficio Motorizzazione Civile della Spezia, nel pomeriggio di martedì 1° agosto hanno attivato un servizio di osservazione atto alla repressione dei fenomeni legati alla sostituzione di persona, ovvero all’impiego di tecnologie per il suggerimento delle risposte da remoto, durante gli esami teorici per il conseguimento e/o la revisione della patente di guida. Forse la troppa rapidità o la troppa decisione nel rispondere positivamente a tutte e quaranta, tante sono le domande proposte dal sistema video a risposta multipla del Ministero delle infrastrutture e trasporti, hanno “tradito” il giovane indiano che, al termine della prova, è stato immediatamente bloccato dal personale della Polizia di Stato.

La perquisizione personale ha quindi sciolto l’arcano e dato piena spiegazione al 40 su 40 di risposte esatte! L’uomo, infatti, recava in un orecchio un piccolo quanto efficace auricolare oltre ad un dispositivo collegato ad un cellulare attraverso il quale da remoto gli venivano suggerite le risposte esatte! Ora G. S., che per il conseguimento della patente di guida farà bene ad evitare scorciatoie ed iscriversi ad un regolare corso teorico/pratico, dovrà rispondere innanzi all’Autorità Giudiziaria di truffa ai danni dello stato e per aver tratto in inganno, durante la sessione di esami, gli esaminatori della Motorizzazione Civile. Quella di martedì 1° agosto non è che l’ennesima di una lunga serie di operazioni portate a compimento dalla Polizia Stradale spezzina guidata dal V.Q.Agg. Elena Natale in questo specifico e particolare settore di intervento della Specialità Polizia Stradale.