laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Taxi troppo caro per due turisti

Più informazioni su

Le scuse e l’intervento dell’assessore al turismo Paolo Asti.

LA SPEZIA – “Premetto che il rapporto tra un operatore del turismo e una qualsiasi amministrazione pubblica, ancor più se di riferimento territoriale alle proprie attività, non può passare attraverso un post pubblicato su un social in cui esternare una richiesta di pronunciamento da parte del Sindaco e di un suo Assessore, detto questo mi complimento a nome dell’amministrazione con il signor Eugenio Bordoni, titolare dell’agenzia Arbaàspa, per aver rimborsato personalmente i propri clienti del conto salato pagato precedentemente a un tassista spezzino, salvando così in qualche modo l’onorabilità della nostra città. – Commenta così Paolo Asti, assessore al Turismo del comune della Spezia, quanto segnalato con un post su Facebook proprio dalla suddetta società.

“L’invito che rivolgo a tutti gli operatori è quello di fare presente, quando avvengono, le situazioni di criticità nel pagamento di servizi che, grazie al lavoro svolto insieme alle  associazioni di categoria, possono e debbono essere tenute sotto controllo e risolte nel modo più efficace. Del resto sono certo che il collega Lorenzo Brogi, titolare della delega al commercio, saprà proprio con l’aiuto del consorzio Radio Taxi, fare chiarezza su quanto accaduto. Da parte mia mi corre l’obbligo di porgere alla coppia di turisti che hanno denunciato l’accaduto le mie scuse personali e quelle dell’amministrazione anche a nome della cittadinanza.”

Più informazioni su