laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Prese in flagranza dai Carabinieri due borseggiatrici che avevano rubato il portafogli a un turista svedese

Più informazioni su

RIOMAGGIORE – Altri due borseggiatrici arrestati dai Carabinieri nelle Cinque Terre, nel corso di un servizio mirato finalizzato alla prevenzione dei borseggi nelle stazioni. A finire in manette, ieri pomeriggio, due donne, di cui una minore: si tratta di una romana di 19 anni,  residente nella Capitale e una minorenne bosniaca di sedici anni, pure domiciliata a Roma. Entrambe nullafacente e sprovviste di documenti personali, sono state notate con fare sospetto dai carabinieri mentre all’interno della stazione ferroviaria di Riomaggiore asportavano il portafogli di un cittadino svedese di Stoccolma di 76 anni.

Ne è nata una colluttazione, con la minore che passava il portafogli alla complice ma nasceva una colluttazione tra il turista svedese e la 19enne che riusciva a divincolarsi con violenza, fuggendo. ma questa non ha fatto i conti con i Carabinieri che l’hanno subito bloccata: il portafogli veniva restituito al legittimo proprietario. Entrambe arrestate devono rispondere dei reati di furto aggravato con destrezza in stazione, resistenza a pubblico ufficiale e inottemperanza all’ordine di esibizione del passaporto o permesso di soggiorno. La minore è stata associata al centro di prima accoglienza di Genova mentre la 19enne è stata processata questa mattina con rito direttissimo presso il Tribunale della Spezia.

Più informazioni su