laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Settore giovanile del Don Bosco Spezia alla “campagna emiliana”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il “vivaio” del Don Bosco Spezia alla campagna d’Emilia. Arriva una squadra a Cervarezza-Re, parte l’altra per Tavarone-Mo e viceversa, la preparazione in vista dell’avvio della nuova stagione calcistica ha persino del pirotecnico. Però, al di là della bellezza dei paesaggi e delle temperature godibili a certe altitudini, questo “tourbillon” di ritiri di qualche giorno l’uno (si comincia il prossimo 23/8 e l’ultimo ritiro toglierà le tende il 3 Settembre) tradisce la marcia in più che il “vivaio” rossonero ha imboccato con l’arrivo al suo timone di David Papadhopulli; che significa lavoro e lavoro e ancora lavoro.

«Se è per quello abbiamo già lavorato quasi una settimana in spiaggia – afferma mister Andrea Vaccarezza appena giunto a farsi carico dei Giovanissimi classe 2003 – e con David le battute non mancano mai, nemmeno nei momenti più impegnativi di un allenamento, ciò non toglie che nel contesto la fatica non fa mai difetto e quel che più è importante è che abbia un fine anzitutto educativo».

Sulla stessa linea Massimo Andreoni, altra “new entry”, il quale definisce Papadhopulli semplicemente l’ “uomo giusto nel posto giusto e al momento giusto”.

Qualcuno dei tecnici già presenti è stato spostato di categoria da allenare, com’è il caso di Marco Scotti e Claudio Ciucci, Papadhopulli ha voluto difatti affidare loro delle annate più giovani. Ciò affinché la loro esperienza contribuisca ad imprimere fin da subito nei fanciulli una base consona alle migliori virtù del calcio. .

Per i “vecchi” parla ad ogni modo Mario Bucchi, che con Marino Bagnoli si fa carico di nuovo degli Allievi, nella scorsa stagione unica squadra della provincia spezzina a pervenire alle finali regionali di categoria ove in semifinale li fermò la Goliardicapolis.

«L’impatto con la nuova atmosfera è stato per sommamente positivo per i nostri giovani – dice Bucchi a cui Bagnoli fa eco – a cui è stato ben spiegato che tale e tanto lavoro può portare a grossi risultati».

Queste poi le cariche nel Settore giovanile salesiano con Responsabile appunto David Papadhopulli…

Allenatori: Allievi – 2001 Bucchi e Papadhopulli / 2002 – Bagnoli e Galeazzi, Giovanissimi 2003 – Vaccarezza e Andreoni / 2004 – Ricciardi e Leo, Esordienti – 2005 De Vivo e Lombardi / 2006 Scotti e Ciucci

Preparatori portieri – Broccini e Garibotti

Scuola calcio

Direttore – Alfredo Rutigliano

Responsabile tecnico – Sandro Militano, Segretario ed economo – Roberto Tarantini, Assistente tecnico – Luciano Savoni, Preparatore portieri – Lorenzo Raggi, collaboratori: Roberto Auletta, Daniele Dellagnello, Antonio Riccardi.

Allenatori

Pulcini 2007 – Andreoni, Datteri, Giacchè, Maggiani, Cento, Datteri.

Pulcini 2008 – Auletta, Cecchinelli, Picasso.

Primi calci 2009 – Bruni e Bua.

Piccoli Amici 2010 – Secondini.

Piccoli Amici 2011 – Giaquinto e Paganelli.

Piccoli Amici 2012 e 2913 – Berti e Suori.

Per concludere ecco poi le cariche rossonere al di fuori del settore “verde”…

Presidente – Alfredo Iandoli, Vicepresidente – Euro Rege Cambridge, Segretario – Lino Piccione, Presidente Settore giovanile – Stefano Crovara, Cassiere – Enzo Croce, Economo – Luca Massini, Capo Scuola calcio – Alfredo Rutigliano, Rappresentante Enti locali – Fabrizio Andreotti, Consulente Affari legali – avv. Luigi Fornaciari Ghittoni, Addetto sito sociale – Roberto Auletta, Consiglieri – Giancarlo Franceschini, Stefano Menconi, Stefano Conti, Gian Luca Galli, Sandro Militano, Lorenzo Venturotti.

Infine in Promozione l’allenatore della 1.a squadra è Enrico Bordino, Maurizio Tesconi quello della Juniores, Marselli il massaggiatore del settore dilettantistico dove gli accompagnatori sono: Bertolini, Conti, Militano e Venturotti. 

Nella foto gli Allievi classe 2001 oratoriani

Più informazioni su