laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Visita istituzionale alla città gemellata di Bayreuth

Più informazioni su

LA SPEZIA – Oggi è l’ultimo giorno di visita dell’Assessore alla Cultura, Gemellaggi e Promozione della Città Paolo Asti alla città gemellata di Bayreuth per rinnovare, insieme a Fabio Cenerini in rappresentanza del Consiglio Comunale, un’amicizia istituzionale con La Spezia che dura da diciotto anni e portare i saluti del Sindaco Pierluigi Peracchini e dell’Amministrazione.

Il forte legame con Bayreuth trova la sua origine nel passaggio del compositore Richard Wagner nella nostra città nel 1853 il quale, come racconta egli stesso nella sua Autobiografia, pernottando in una locanda in Via Prione ebbe l’ispirazione al Preludio dell’ “Oro del Reno”. I rapporti fra La Spezia e Bayreuth sono intensi negli anni Novanta per gli scambi scolastici fra l’Istituto Statale “Fossati-Da Passano” e il “Richard-Wagner-Gymnasium” grazie ai quali si favorisce il gemellaggio fra le città nel 1999.

Dal 21 al 24 agosto, l’Assessore Asti ha fatto visita istituzionale alla città gemellata tedesca, situata nella Baviera settentrionale, ospiti del sindaco Brigitte Merk-Erbe, per partecipare alla Visita per il Festival di Wagner delle delegazioni dalle città di Amnnecy, Rudolstadt, Tekirdag e La Spezia.

Il programma delle giornate, fra le altre attività, ha consistito in una visita alle chiese della Margravia, al parco e al castello Eremitage, alla ditta di pianoforte Steingraeber e la visione dell’Opera “Rheingold” di R. Wagner.

“Conoscere la cultura e l’identità dei popoli dell’Unione Europea è il primo passo verso una vera integrazione capace di andare oltre l’Europa finanziaria dei tecnocrati – commenta l’assessore Asti – Del resto, ascoltare il preludio dell’Oro del Reno che Wagner scrisse alla Spezia ci riempie di orgoglio per quanto anche in musica. Il Romanticismo europeo ha potuto trarre ispirazione varcando le alpi e giungendo in terra di Liguria”.

Le attività che sono in corso per il 2017 e che coinvolgono lo scambio culturale fra le nostre città sono le seguenti:

  • Annuale Scambio stagisti:

– accoglienza n. 4 ragazzi provenienti da Bayreuth che nel mese di agosto (arrivo il 01/08 –     partenza 31/08) presteranno servizio c/o Museo Lia, Palazzina delle Arti, Museo del Castello, CAMeC e info point comunali.

– invio n. 4 ragazzi spezzini, 3 studenti del Liceo Mazzini e 1 dell’Istituto Fossati – Da Passano

  • Organizzazione incontro di lavoro 2017 alla Spezia.
  • Rinnovo nomine in seno al Comitato Gemellaggi;
  • Attività organizzate da ACIT: ACIT dedicherà varie iniziative al cinquecentenario della Riforma Luterana:

– Martedì 10 ottobre alle ore 17 presso la chiesa evangelica di via Da Passano, in occasione del cinquecentenario della riforma luterana, il pastore Dieter Rusam, docente presso l’Universita’ di Bamberga e presso il Richard-Wagner-Gymnasium di Bayreuth, terrà una conferenza su “La Riforma a Bayreuth”.

– Da fine ottobre a fine novembre verrà esposta presso la nuova Biblioteca Beghi o in alternativa presso la Mediateca Regionale una mostra di caricature di Lutero del noto cartoonist di Bayreuth Matthias Ose.

-Sabato 26 novembre presso la Sala Dante si svolgerà il concerto inaugurale dell’anno sociale 2017-2018 dell’ACIT, nel quale secondo una consolidata tradizione si esibiscono musicisti provenienti dalla città gemellata. Quest’anno Michaela Maucher, docente di canto presso la scuola di formazione universitaria Hochschule fuer Evangelische Kirchenmusik di Bayreuth, terrà un concerto di Lieder del repertorio romantico, accompagnata al pianoforte dal maestro Giuseppe Bruno. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Comune.

Più informazioni su