laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Fermati dalla Polizia di Stato due stranieri dopo fuga su auto rubata nelle aree retroportuali di Santo Stefano

SANTO STEFANO MAGRA – Due stranieri in atteggiamento sospetto sono stati fermati questa mattina presto dopo un lungo inseguimento dalle pattuglie della Polstrada di Brugnato e del Commissariato di Sarzana nelle aree retroportuali di Santo Stefano Magra. Alla vista dei poliziotti infatti i due, poi identificati per un marocchino di 21 anni residente a Reggio Emilia con precedenti anche per rapina impropria e un algerino di 25 anni. sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato in concorso di ricettazione.

Nei confronti dell’algerino è stato emesso un decreto di espulsione poiché irregolare sul territorio nazionale, mentre il marocchino, non avendo mai conseguito la patente, è stato sanzionato a norma del codice della strada. L’auto rubata, una Fiat Punto, è stata sequestrata e nei prossimi giorni sarà restituita alla parte offesa.

L’esito dell’operazione ha mostrato la piena efficacia e il perfetto coordinamento oltre che l’immediata capacità di dispiegamento sul territorio della provincia  del personale della Polizia di Stato e in particolare della Polizia Stradale, diretta dal vicequestore aggiunto Elena Natale e del Commissariato di Sarzana, diretto dal vice questore aggiunto Gianluca Fargnoli.