laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Quarto posto di Pierpaolo De Negri in Belgio

La 72ma edizione della Omloop Mandel-Leie-Schelde Meulebeke si conclude con la vittoria di Iljo Keisse (Quick-Step). Ai piedi del podio l’#OrangeBlue Pierpaolo De Negri bravo a inserirsi nell’azione decisiva e a cercare la vittoria fino alla fine.

Meulebeke – 26 agosto 2017.

Primo dei due appuntamenti del week-end in Belgio e subito #OrangeBlue protagonisti. Tra i migliori di giornata il corridore spezzino Pierpaolo De Negri che chiude al quarto posto ai piedi del podio, al termine di una gara corsa all’attacco alla costante ricerca della vittoria sino allo sprint finale nel gruppetto di testa.

LA GARA.

La gara Belga, giunta alla sua 72ma edizione si è snodata per 179 km fatti di attacchi e scatti, come una vera classica del nord. L’idea iniziale del team è quella di provare a controllare la gara puntando alla volata finale per il velocista Eduard Grosu. La gara è stata tuttavia un susseguirsi di scatti con Alan Marangoni, Marco Canola e Nicola Bagioli a lavorare, insieme a Pierpaolo De Negri per chiudere sui primi tentativi. La gara si fa quindi sempre più incontrollabile e parte l’azione decisiva nella quale è bravo a inserirsi Pierpaolo De Negri seppur in “inferiorità numerica” rispetto a Quick-Step e Lotto NL Jumbo rappresentate da due corridori nell’azione decisiva. Il vantaggio degli attaccanti sale fino a 1’30 e a 20 dal termine iniziano a susseguirsi scatti ed attacchi. Si chiude con la volata ristretta regolata da Iljo Keisse (Quick-Step) e il quarto posto finale dell’atleta NIPPO Vini Fantini.
LA DICHIARAZIONE.

Pierpaolo De Negri sente di avercela messa tutta per cercare la vittoria: “Sono davvero stremato, una gara corsa a tutta. Prima abbiamo lavorato bene con i miei compagni per chiudere sulle azioni in cui non eravamo rappresentati e per l’obiettivo iniziale quello del potenziale arrivo in volata per il nostro velocista Eduard Grosu, poi sono riuscito ad inserirmi nell’azione decisiva. Purtroppo anche li sono continuati scatti e controscatti e Quick-Step e Lotto NL Jumbo erano favorite dall’avere due uomini in fuga. Ho provato fino alla fine a prendere la ruota di Iljo Keisse che sapevo sarebbe stato il più veloce ma l’ho persa proprio all’ultima curva chiudendo ai piedi del podio. Domani come squadra proveremo subito a rifarci.”

Domani il team NIPPO Vini Fantini sarà infatti in gara alla Schaal Sels, altro appuntamento in Belgio con gli stessi protagonisti #OrangeBlue, guidati anche domani da Valerio Tebaldi in ammiraglia.

1KEISSE Iljo – Quick-Step Floors
2 DUIJN Huub Vérandas Willems-Crelan
3 WYNANTS Maarten – Team LottoNL-Jumbo
4 DE NEGRI Pier Paolo – NIPPO – Vini Fantini
5 KREDER Wesley Wanty – Groupe Gobert

Image