laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Spezia sconfitto a Palermo. Gallo: “Avversari forti, il nostro programma non cambia. Serve un rinforzo”

Più informazioni su

Lopez: “Non dobbiamo fare drammi, con il lavoro miglioreremo. Ora ci attendono due gare consecutive in casa e ne dobbiamo approfittare”.

LA SPEZIA – Debutto con sconfitta per lo Spezia. Il tecnico Fabio Gallo elogia gli avversari. “Il Palermo si è dimostrato una squadra forte che ha espresso un ottimo calcio, facendo qualcosa più di noi. Ma il nostro programma non cambia, sappiamo di dover lavorare ancora per poter esprimere le qualità che fanno parte del nostro DNA. I nostri avversari hanno attaccanti di livello internazionale, una rosa composta da calciatori, per la maggior parte stranieri, che nella passata stagione militavano in Serie. Purtroppo siamo andati sotto troppo presto, abbiamo provato a metterli in difficoltà Alla prima vera occasione siamo andati sotto, noi abbiamo provato a metterli in difficoltà in qualche occasione ci siamo riusciti, ma il tasso tecnico del Palermo ha fatto la differenza; i nostri obiettivi sono ben chiari, innanzitutto vogliamo raggiungere la salvezza, valorizzando i tanti giovani che fanno parte di questa rosa. Questo gruppo ha margini di miglioramento importanti, sarà il campo a dirci dove arriveremo, noi dobbiamo soltanto continuare a lavorare e migliorare per tenere testa a squadre consolidate e di qualità come il Palermo”.

La squadra, dopo questa sconfitta, ha bisogno di alcuni rinforzi… “Mancano quattro giorni alla conclusione del mercato e d’intesa con la società valuteremo il da farsi”.

Esordio amaro anche per Walter Lopez, uno dei pochi dello Spezia a salvarsi. Oltre alla consueta grinta in campo, Lopez ha sfiorato il gol nel primo tempo. “Abbiamo perso contro una delle pretendenti alla serie A e che ci ha pressato sempre molto alta. Una squadra che ci ha lasciato poco spazio. Non dobbiamo farne un dramma, ma dobbiamo rimboccarci le maniche e ora ci attendono due gare consecutive in casa e davanti ai nostri tifosi dovremo dare il massimo per vincere. Le qualità non ci mancano – prosegue l’ex Benevento – c’è un giusto mix tra giovani e giocatori esperti, con il lavoro non potremo che migliorare e le soddisfazioni non mancheranno”.

Più informazioni su