laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Maestro Giovanni Allevi in concerto a Lerici

Più informazioni su

Lunedì 4 settembre, ore 21,30, in Piazza San Giorgio.

LERICI – Lunedì 4 settembre il maestro Giovanni Allevi si esibirà in Piazza san Giorgio, ore 21,30, con lo spettacolo “Piano solo”.

E’ possibile prenotare l’evento, organizzato dal Comune di Lerici e Sviluppo Turistico Lerici, tramite prevendita su TicketOne e Vivaticket.

Siamo orgogliosi di ospitare il maestro Giovanni Allevi, un artista dal valore indiscusso e apprezzato a livello mondiale – commenta Luisa Nardone, assessore al Turismo -. Un appuntamento imperdibile, con cui siamo fieri di arricchire ulteriormente la nostra proposta estiva”.

Il M° Giovanni Allevi è uno dei maggiori compositori puri e incontaminati dell’attuale panorama internazionale. È filosofo, compositore, direttore d’orchestra e pianista. Ha una laurea con Lode in Filosofia e due diplomi di Conservatorio, conseguiti con il massimo dei voti, in Pianoforte e Composizione. Diventa in breve tempo un fenomeno sociale, l’enfant terrible che ha lasciato annichilito il mondo accademico con il suo straordinario talento e carisma. Entra nell’immaginario collettivo delle nuove generazioni che affollano i suoi concerti. Le sue composizioni tratteggiano i canoni di una nuova “Musica Classica Contemporanea”, attraverso un linguaggio colto ed emozionale, che prende le distanze dall’esperienza dodecafonica e minimalista per affermare una nuova intensità ritmica e melodica europea, fondata sulle forme della tradizione classica infuse dei suoni del presente. La carriera artistica di Giovanni Allevi è costellata da successi di pubblico e discografici (con oltre 1 milione di copie vendute dei suoi album di proprie composizioni strumentali). Tanti i concerti e le sue tournées internazionali; dalla Carnegie Hall di New York, alla Queen Elizabeth Hall di Londra, all’ Arena di Verona, facendo tappa in ogni metropoli tra cui Parigi, Madrid, Berlino, Mosca, Los Angeles, Toronto, Oslo, Seoul, Tokyo, Singapore, Hong Kong e Shanghai. Al rientro dai Giochi delle ultime Olimpiadi a Londra, dove è stato chiamato per la seconda volta consecutiva a rappresentare la musica italiana (dopo essersi esibito con la China Philharmonic Orchestra nella Città Proibita di Pechino durante le Olimpiadi 2008), registra il suo primo concerto per violino e orchestra “La danza della Strega”, inserito nell’album di composizioni sinfoniche “SUNRISE”. Il suo concerto è già stato eseguito da virtuosi violinisti vincitori dei Premi Paganini, Sion Valais e Tchaikovsky.

Allevi è anche scrittore di successo: per Rizzoli ha pubblicato “La musica in testa”, divenuto best seller e vincitore del Premio Letterario “Elsa Morante” e il saggio “Classico ribelle”, manifesto estetico della sua poetica musicale, a ulteriore conferma della solidità della sua formazione classica e statura culturale. Tra i numerosi riconoscimenti si annoverano: la Stella d’Oro al valor mozartiano, il Premio Albatros, il Premio Falcone e Borsellino. E’ Cavaliere della Repubblica per meriti artistici e culturali. Ha ricevuto attestazioni di stima dallo scrittore John Grisham, da Papa Ratzinger Benedetto XVI e dal Premio Nobel Michael Gorbaciov. Nel 2016 si celebrano i 25 anni dell’attività live dell’artista con un appassionante e innovativo libro fotografico: “Vi Porterò con me. La mia vita con la Musica” (Ed. RAI). L’Agenzia Spaziale Americana NASA gli ha intitolato un asteroide: Giovanniallevi111561.

Più informazioni su