laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

I giovani protagonisti della XIV edizione del Festival della Mente

Più informazioni su

SARZANA – Il Festival della Mente, che prenderà il via venerdì 1 settembre, per la sua XIV edizione presenta una novità: i giovani avranno un ruolo attivo nella manifestazione, non solo in qualità volontari, ma anche come diretti protagonisti di alcuni appuntamenti in programma.

Un ring, due squadre, un arbitro, due coach, una giuria. Domenica 3 settembre alle ore 21 all’Auditorium I.I.S. Parentucelli-Arzelà si svolgerà Neverending Stories. Sfida di improvvisazione letteraria, una sfida a colpi di creatività che vedrà coinvolte in un’entusiasmante gara di scrittura in tre round due squadre del liceo Parentucelli di Sarzana (una del liceo classico e una dello scientifico). Ad accompagnare le squadre sul ring due coach-scrittori del Centro Formazione Supereroi, Francesco Gungui e Leonardo Patrignani, e l’arbitro-editor Edoardo Brugnatelli. Il match sarà un’occasione per conoscere e apprezzare il lato intelligentemente ludico della scrittura in un evento pubblico spettacolare, divertente e imperdibile.

Gli studenti dell’I.I.S. Capellini-Sauro della Spezia assieme all’associazione spezzina ScienziataMente faranno invece da guida domenica 3 settembre alle ore 9,30 nella sala A del Talent Garden Sarzana nel laboratorio per bambini Cerchiamo il colpevole …con la matematica!. I ragazzi accompagneranno i partecipanti in un viaggio “logico-razionale” sulla scena di un crimine immaginario alla ricerca di un colpevole. Calandosi nei panni di investigatori della scientifica, i bambini saranno da loro aiutati nella raccolta di dati e prove attraverso l’intuito e l’utilizzo della statistica e di strumenti informatici.

Durante i tre giorni del festival, alla Casa della Salute (ex Ospedale San Bartolomeo), gli studenti dell’Istituto I.I.S. Cardarelli esporranno le stampe serigrafiche e il libro fatto a mano Maestri… da chi ho imparato che cosa, che hanno ideato e realizzato, coordinati da Else Edizioni, durante un laboratorio del Festival della Mente in Classe,  il progetto rivolto agli studenti del territorio e pensato per estendere lo spirito del festival oltre i tre giorni dell’evento e diffondere tra le nuove generazioni la creatività e la cultura in modo semplice e appassionante.

Informazioni su www.festivaldellamente.it

Più informazioni su