laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Docenti di sostegno alla Spezia, Caleo in pressing su ministra e provveditore

Senatore Massimo Caleo

ROMA – “Ho avviato senza indugio i contatti con la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e il direttore dell’Ufficio scolastico regionale Roberto Peccenini per renderli partecipi della situazione dei docenti di sostengo alla Spezia e sollecitarli ad un’assegnazione di cattedre adeguato prima dell’inizio dell’anno scolastico”.

Lo dice il senatore Massimo Caleo, raccogliendo la richiesta del sindaco Pierluigi Peracchini in aiuto delle famiglie con figli diversamente abili, preoccupate per un quadro anche quest’anno fortemente critico nell’assegnazione dei docenti per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

“Questa mattina – aggiunge il senatore Caleo – ho già sentito personalmente il direttore Peccenini, il quale mi ha assicurato che una prima tranche di richieste di insegnanti per ragazzi disabili, seppur insufficiente, è stata programmata e soddisfatta da questa settimana. Sarà mia cura comunicare a Peracchini, alle associazioni e a tutte le famiglie interessate alla vicenda, l’esito della risposta della ministra Fedeli e quelle delle ulteriori istanze all’Ufficio scolastico”.

“Sono pienamente d’accordo – osserva infine Massimo Caleo – dell’importanza dell’affiancamento dei docenti di sostegno nelle scuole di ogni ordine e grado nel numero e nei tempi giusti evitando disagi e ritardi. Parlo di una battaglia di diritto a favore dei più deboli che mi ha sempre impegnato da vicino anche nella mia professione di docente scolastico”.