laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Formazione: assessore Cavo dà il benvenuto al nuovo Direttore Scolastico Regionale Ernesto Pellecchia

Più informazioni su

“Incontro molto costruttivo, ricevuto garanzie su avvio di anno scolastico stabile”

GENOVA – Regione Liguria ha dato il benvenuto al nuovo direttore scolastico regionale, Ernesto Pellecchia, in arrivo dalla Direzione scolastica dell’Abruzzo che si è insediato oggi.

“Con il nuovo direttore abbiamo avuto un incontro molto costruttivo e un colloquio proficuo – ha detto al termine l’assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo – Abbiamo condiviso e parlato dei progetti, già messi in campo da Regione in questi anni, come Cantautori nelle Scuole, il progetto Sun, sull’uso responsabile dei social network e il progetto della Scuola digitale che è all’avanguardia in Italia, per la creazione di postazioni multimediali u tutti c’è stata la massima condivisione, in particolare sull’uso del digitale in classe che andrà ulteriormente incentivato con un prossimo bando regionale nell’ambito del progetto della scuola digitale per la creazione di postazioni multimediali nei Comuni liguri. Altro obiettivo comune il monitoraggio dei progetti di alternanza scuola-lavoro con l’apertura di Regione a circa 250 studenti”.

“Nel corso del colloquio insieme al reggente della Direzione scolastica Loris Perotti– ha continuato l’assessore regionale alla Formazione – ho chiesto al direttore, in questa settimana cruciale, di garantire un avvio di anno scolastico il più possibile stabile e non come avvenuto lo scorso anno per problematiche nazionali: con insegnanti già definiti e supplenti assegnati e a questo proposito ho ricevuto rassicurazioni”.

L’assessore Cavo ha chiesto inoltre indicazioni anche sugli insegnanti di sostegno “a questo proposito ho appreso con grande piacere che uno dei primi atti compiuti è stata la firma della deroga per assegnare alla nostra regione altri 800 insegnanti di sostegno in più”.

Il neo direttore ha sottolineato di “lavorare per risolvere tutte le criticità presenti nelle scuole della regione dal punto di vista del personale”. “Tra le prime firme apposte quest’oggi – ha continuato Pellecchia – quella per assicurare alle scuole della Liguria la dotazione organica dei posti di sostegno necessari. Un passaggio importante e doveroso, compiuto tenendo conto del numero degli alunni e della tipologia delle disabilità”.

Per quanto riguarda i supplenti “per quest’anno – ha concluso Pellecchia – non si verificheranno gli inconvenienti dello scorso anno, alla ripresa delle lezioni infatti la quasi totalità dei posti sarà coperta”.

GENOVA – 

Più informazioni su