laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’Assessore alla Cultura Paolo Asti esprime a nome dell’Amministrazione il cordoglio per la scomparsa di Luciano Baldeschi

Più informazioni su

LA SPEZIA – L’assessore alla Cultura Paolo Asti esprime a nome dell’Amministrazione il cordoglio per la scomparsa di Luciano Baldeschi, spentosi a Massa dopo una breve malattia.

Nato alla Spezia il 9 settembre 1930, l’Assessore lo ricorda come un grande amico dell’arte e degli artisti. Negli anni Settanta aveva sostenuto il Gruppo Minotauro formato da Graziano Dagna, Mauro Fabiani, Andrea Michi e Francesco Vaccarone nella convinzione che il lavoro di quei giovani artisti di allora avesse bisogno di un contributo anche da parte di chi come collezionista aveva saputo intessere relazioni a livello nazionale.

Baldeschi ha sempre creduto nel futuro dell’arte. Aveva amicizie e collaborazioni con artisti come Emilio Scanavino e Aldo Mondino, frequentatori della importante stagione artistica di Finale Ligure. Un altro artista spezzino legato alle esperienze mediali e performative sostenuto da Luciano Baldeschi, è stato Giuliano Sturli. Collezionista di riferimento per la città e il territorio, Baldeschi è stato un grande appassionato della ricerca artistica e un uomo di rara generosità. Lascia la moglie Lea Chiodo, artista e a lungo insegnante presso il Liceo Artistico di Carrara.

I funerali si svolgeranno venerdì 8 settembre presso l’Ospedale civile di Massa alle ore 16.

Più informazioni su