laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Paita e Michelucci: “La Regione ha cancellato i fondi per la pulizia degli alvei a Sarzana, Arcola e Lerici”

Più informazioni su

“La gunta toti torni sui propri passi e ripristini il finanziamento. Ecco tutti i numeri che smentiscono il governatore”. 

GENOVA – “È inutile che Toti e Giampedrone si nascondano dietro la legge Del Rio o altre norme locali: l’azzeramento dei finanziamenti regionali destinati alla pulizia degli alvei per i Comuni sopra i 10 mila abitanti è una loro precisa scelta di bilancio. Come lo è, d’altra parte, quella di spendere 80 mila euro di soldi pubblici per uno stand al meeting di Cl a Rimini o di destinare alcune centinaia di migliaia di euro (sempre dei liguri) alla comunicazione e alla propaganda personale del governatore. Quei soldi potevano essere spesi per la lotta al dissesto idrogeologico, ma sono finiti altrove.

Per fare un esempio, a Sarzana, due anni fa, arrivarono 80 mila euro per la pulizia degli alvei. Nel 2016, quando governava già il centrodestra, la Regione ridusse la cifra a 12500 euro, oggi invece ha azzerato il fondo così come ha fatto per Arcola, Lerici e Spezia città (solo per restare nel territorio provinciale spezzino). Eppure la legge regionale 15 del 2015 citata da Toti e Giampedrone destina una parte dei fondi dei canoni demaniali all’assorbimento, nei ranghi della Regione, del personale delle ex Province. E l’anno scorso la cifra a disposizione (sempre in base alla legge 15) era la stessa di quest’anno, quindi non si capisce perché i fondi siano stati cancellati. Il fatto è che la Giunta Toti nel 2017 non solo ha stanziato per la pulizia degli alvei 200 mila euro in meno rispetto a un anno fa (1,4 milioni contro il milione e 600 mila euro del 2016), ma non ha recuperato neppure nulla, per il momento, in assestamento di bilancio: dodici mesi fa, infatti, aveva aggiunto altri 350 mila euro. Stiamo parlando di un tema delicato come la messa in sicurezza del territorio e quindi non capiamo la polemica politica sollevata contro il legittimo appello del sindaco di Sarzana, che chiede alla Regione gli strumenti necessari per garantire l’incolumità dei cittadini. Dal 2018, inoltre, la percentuale dei canoni demaniali destinata agli interventi idraulici aumenterà (dal 25% al 55%) e resterà tale per il futuro: quindi chiediamo già oggi a Toti e a Giampedrone di impegnarsi a stanziare, per il prossimo anno, dei finanziamenti per la pulizia degli alvei anche per i 23 Comuni liguri sopra i 10 mila abitanti.”

I consiglieri regionali del Pd Raffaella Paita e Juri Michelucci.

Più informazioni su