laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Seconda edizione per il Festival della Fisarmonica a Sarzana dal 22 al 24 settembre

Più informazioni su

SARZANA – Il successo della prima edizione ha sancito quanto la fisarmonica, strumento molto legato alla tradizione dell’arte popolare, sia amato da moltissime persone. Ecco perché dal 22 al 24 settembre torna, con il patrocinio del Comune di Sarzana, sotto la direzione artistica di Carlo Casabianca, il Festival della Fisarmonica “Umberto Allodi”-Città di Sarzana.

Tre serate che si terranno nel palazzo comunale (ore 20.45-ingresso gratuito) che vedranno l’esibizione di importanti musicisti oltre all’esposizione di alcuni pezzi di questo straordinario e affascinante strumento musicale che potranno essere ammirati nel pomeriggio di sabato 23 grazie alla partecipazione di due storiche aziende italiane del settore.

“Il Festival della Fisarmonica- dicono il sindaco Alessio Cavarra e l’assessore alla cultura Nicola Caprioni- è un appuntamento che già dalla prima edizione ha avuto un incredibile successo. Quest’anno la proposta è ulteriormente arricchita di occasioni per conoscere e ascoltare la straordinaria sonorità di questo strumento”.

Nutrito il programma che vede:

venerdì 22 settembre l’esibizione di Corrado Mediolie nella seconda parte Fisorchestra del Maestro Lorenzo Munari;

sabato 23 settembre toccherà a Gianluca Campi (campione del mondo anno 2000 di fisarmonica) esibirsi nella prima parte del programma della serata a cui seguirà l’esibizione dell’ucraina Eugenia Cherkazova;

domenica 24 settembre raffaele Crusco (vice-campio del mondo 2012 di fisarmonica) aprirà la serata che sarà seguira da I Taguedia Projet che chiuderanno il festival. Le serate saranno condotte da Chiara Serreli.

Durante il festival esposizione di cinque tele del pittore Sergio Scantamburlo con il suo un figurato moderno, già presente all’edizione 2009 della Calandriniana.

Più informazioni su