laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il Follonica batte un buon Sarzana nel Torneo Gruppo Gamma in memoria di Luigi Vettone

Il Follonica dimostra tutta la sua forza e batte il Sarzana, orfano del suo “guerriero” Francesco De Rinaldis e con Festa che ha giocato pochi spiccioli di gara per un risentimento all’adduttore. Carispezia ha giocato una buona gara, grande protagonista per i Sarzanesi Xavi Rubio osannato dal pubblico locale e autore di un poker di reti di cui una spettacolare. Buona la prestazione dell’altro neo acquisto Deinite ed esordio nel finale di gara del portiere Alessio Bianchi arrivato in settimana dall’ AS Viareggio. (nella foto la premiazione della squadra del Follonica vincitrice del 4° Trofeo Gruppo Gamma).

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – FOLLONICA 9 – 6  (4 – 4)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Corona (Bianchi), Rubio (4), Rispogliati, Zeriali, Borsi (1), Tavoni, Dolce, Deinite (1) , Festa. Allenatore Francesco Dolce.

FOLLONICA: Menichetti (Astorino), Pagnini, Rodriguez, Saavedra (2), Stefano Paghi (1), Martinez (1), Banini (2), Fantozzi (3). Allenatore Federico Paghi.

Arbitri: Sig. Molli (LU) – Sig. Righetti (SP).

“Sono molto contento di come si è espressa la squadra contro il Follonicacommenta il Presidente Maurizio Corona a fine partita – certamente non dobbiamo guardare alla sconfitta, ampliamente preventivata viste le assenze di Francesco De Rinaldis e le precarie condizioni di Festa. Una sconfitta che comunque è giunta solamente nel secondo tempo, dopo che la prima parte di gara si era conclusa in perfetta parità. Ma dobbiamo guardare alla prestazione – continua il Presidente – abbiamo fatto solamente pochi giorni di pista ed il resto preparazione atletica. La cosa importante che il pubblico si è divertito e già da ora ha aperto un bellissimo feeling con la squadra, una squadra che potrà regalare soddisfazioni ai tifosi rossoneri. Senza voler fare i nomi dei singoli ho visto ottime prestazioni da alcuni di loro. Vorrei infine fare un plauso ai giovanissimi Rispogliati, Zeriali e Tavoni, che hanno giocato scampoli importanti di gara. Ora andiamo a disputare martedì prossimo un altro test a Forte dei Marmi, poi due gare amichevoli nella settimana successiva in Veneto, infine un’intera settimana per lavorare prima dell’ esordio in campionato a Bassano.

Per la cronaca Carispezia, orfano del suo “guerriero” Francesco De Rinaldis e con Festa che ha giocato pochi spiccioli di gara per un risentimento all’aduttore, ha giocato una buona gara, grande protagonista per i Sarzanesi Xavi Rubio osannato dal pubblico locale e autore di un poker di reti di cui una spettacolare, ottima la prestazione di Deinite, universale tuttofare che sarà certamente molto utile nello scacchiere della formazione di Francesco Dolce. Poi le prestazioni positive di Borsi, Corona, Dolce e Festa negli spiccioli di gara giocati dal “bomber” Materano a conferma e a dimostrazione di un gruppo solido e di qualità che vuole confermarsi dopo la favolosa stagione scorsa. Esordio nel finale di gara in rossonero per il portiere Alessio Bianchi arrivato nell’ultima settimana dall’ AS Viareggio. Ma veniamo alla cronaca della partita, rossoneri in vantaggio con Deinite al 2’,30” che si incunea nella difesa avversaria e lascia partire un tiro che batte Menichetti. Pareggio degli uomini di Paghi con Saavedra che lascia partire una conclusione potente dall’incrocio sinistro dell’area che fulmina Corona. Ancora in vantaggio il Sarzana con lo Spagnolo Xavi Rubio al 6’,59” risposta del Follonica con Stefano Paghi al 9’33”. Al 15’,27” Follonica in vantaggio con Banini che sfrutta un tiro di prima concesso dall’ arbitro Molli, Carispezia pareggia dopo pochi secondi ancora con Rubio ma l’arbitro Righetti annulla incredibilmente e nel ribaltamento di fronte Banini con un pregevole alza e schiaccia porta i maremmani sul doppio vantaggio. Al 16’,43” rete da cineteca di Xavi Rubio che parte dalla propria metà pista salta tutta la difesa toscana e poi dopo un alza e schiaccia mette la sfera alle spalle di Menichetti con il pubblico sarzanese in visibilio che regala allo Spagnolo una autentica standing-ovation. Al 18’,21” pareggio rossonero con Davide Borsi, l’ariete rossonero lascia partire una fucilata dalla distanza che complice una deviazione si infila alle spalle di Menichetti. Azioni da una parte e dall’altra sino al suono della sirena che manda le squadre negli spogliatoi con il punteggio di 4 a 4. Nel secondo i rossoneri tengono il risultato di parità per circa dieci minuti, Corona si oppone a un tiro libero di Banini concesso per il raggiungimento del decimo fallo. Ma poi si arrende al tiro di prima di Lucas Martinez concesso dopo l’espulsione temporanea di Xavi Rubio. Lo spagnolo subito dopo il rientro in pista rimette il risultato in parità trasformando un tiro di rigore. Sul punteggio di 5 a 5, i rossoneri hanno un vistoso calo , mentre nel Follonica sale in cattedra il giovane Fantozzi che mette a segno una tripletta, al 38’,32” con una splendida girata da dentro l’area, poi al 39’,21” trasforma un tiro di rigore e infine al 39’,53” conclude a rete un magistrale contropiede. Al 41’,13 ancora il Follonica in rete con Saavedra al termine di un contropiede. Sarzana sulle gambe, ma un indomito Xavi Rubio trova ancora la rete al 45’,41” e poco dopo si fa parare da Menichetti il tiro di prima per il decimo fallo commesso dai maremmani. La sirena finale chiude la sfida con la vittoria del Follonica con il punteggio di 9 a 6 che si aggiudica il 4° Trofeo Gruppo Gamma.

Un velo di commozione al momento della premiazione, specialmente quando Amministratore delegato della società milanese Andrea Brigada ha voluto ricordare Luigi Vettone, socio di Gamma Group scomparso quattro anni fa. Lo stesso ha fatto il Presidente della società sarzanese Maurizio Corona che ha definito Luigi Vettone una persona fantastica e generosa, una perdita importante per la società rossonera.